Taurianova ha la sua Consulta delle associazioni | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Taurianova ha la sua Consulta delle associazioni Fabio Scionti eletto presidente

Taurianova ha la sua Consulta delle associazioni Fabio Scionti eletto presidente
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Nella giornata di ieri, l’Assemblea della «Consulta delle Associazioni e della società civile» di Taurianova, riunitasi presso l’Aula consiliare
del Comune e presieduta per l’occasione, senza diritto di voto, dal Commissario Straordinario,
Dott. Aldo Lombardo, ha proceduto ad eleggere il proprio Presidente ed il Consiglio Esecutivo,
l’organo di coordinamento della Consulta.
Dopo ampia ed approfondita discussione tra i 15 rappresentanti delle Associazioni presenti
in seno all’Assemblea, è risultato eletto quale Presidente, con votazione unanime, l’Ing. Fabio
Scionti, rappresentante dell’Associazione “Azione Cattolica San Giuseppe”.
Sono stati eletti componenti del Comitato Esecutivo, anche in questo caso con votazione
unanime, i Sigg.ri: Salvatore Carà (Associazione “ADA – Centro Anziani”), Lucia Ferrara
(Associazione “Nuova Aracne”), Maria Romeo (Associazione “AUSER Madre Teresa di Calcutta”),
Annamaria Fazzari (Associazione “Abbadia”), Aldo Spanò (Associazione “Risveglio Ideale”) e Filippo
Andreacchio (Associazione “Mammalucco”).
Tutti i presenti hanno espresso grande soddisfazione per l’esito dei lavori dell’Assemblea,
svoltisi in un clima costruttivo e di proficua collaborazione, soprattutto perché, finalmente, dopo
tanti tentativi andati a vuoto nel corso degli ultimi anni, si è riusciti a costituire la Consulta e ad
eleggere gli organi deputati a farla funzionare.
La «Consulta delle Associazioni e della società civile» del Comune di Taurianova era stata
prevista dall’art. 9 dello Statuto comunale, approvato dalla precedente Commissione Straordinaria
che aveva retto le sorti del Comune nel periodo 2009/2011 con deliberazione n° 46 del 31 marzo
2011, ma non era mai stata effettivamente costituita.
La Consulta svolge funzioni consultive a favore degli organi di indirizzo politico del Comune
sulle materie che abbiano riflessi sulla società civile, nonché attività di impulso e sensibilizzazione
della società civile e della comunità locale verso una diffusa cultura della legalità e del rispetto
reciproco. A tal fine, possono essere invitati ai lavori della Consulta esponenti delle Istituzioni,
della cultura, dell’economia, della scuola e della società civile. Alla Consulta possono essere
ammessi anche cittadini singoli che si siano resi eminenti per la propria attività in campo culturale
o professionale a vantaggio della Città.
L’attuale Commissione Straordinaria, previa approvazione di un apposito regolamento per
la sua istituzione ed il funzionamento, avvenuta con deliberazione n° 25 del 7 ottobre 2013, aveva
stabilito, sin dal suo insediamento, di porre mano a tale importante Organismo ed aveva a tal fine
avviato le procedure per la sua effettiva costituzione.
Oggi, pertanto, giunge a conclusione l’iter amministrativo a suo tempo avviato.
Gli attuali 15 componenti della Consulta, rappresentanti di altrettante Associazioni
operanti sul territorio taurianovese, sono:
N° Componente Rappresentante
1 Risveglio Ideale Aldo Spanò
2 Mammalucco Filippo Andreacchio
3 Agriprodotti G.A.S. Filippo Speranza
4 Lions Club “Vallis Salinarum” Armando Alessi
5 ADA – Centro Anziani Salvatore Carà
6 Azione Cattolica “P.G. Frassati” Petronilla Macrì
7 AUSER “Madre Teresa di Calcutta” Maria Romeo
8 Azione Cattolica “San Giuseppe” Fabio Scionti
9 Esperia ONLUS Antonio Gullì
10 Nuova Aracne Lucia Ferrara
11 Abbadia Annamaria Fazzari
12 Parallelo 38 Emanuela D’Eugenio
13 Pane Spezzato Carmela Maio
14 AVIS comunale di Taurianova Raffaele Loprete
15 A.C.T. Antiracket e Antiusura Domenico Cammisotto
Nelle sue considerazioni finali il Commissario Straordinario, Dott. Aldo Lombardo, ha
preannunciato che il Comune, nei prossimi giorni, provvederà ad individuare e attrezzare dei locali
da destinare a sede della Consulta, a mettere a disposizione della stessa un apposito spazio sul sito
Internet istituzionale dell’Ente, nonché quant’altro necessario per garantire le migliori condizioni di
lavoro agli Organi neo-eletti della Consulta, la quale, nella speranza di tutti, dovrebbe diventare un
vero e proprio punto di riferimento per il territorio taurianovese e per le sue esigenze, nonché un
interlocutore privilegiato per la programmazione delle attività del Comune.
Ai lavori dell’Assemblea hanno partecipato, inoltre, il Segretario Generale del Comune,
Dott. Antonio Quattrone, che ha svolto le funzioni di verbalizzante ed ha fornito taluni chiarimenti
tecnici sulle procedure e sul funzionamento della Consulta, nonché il Responsabile del 3° Settore
“Area Servizio al cittadino”, Sig. Giosuè Delfino, che ha curato l’istruttoria dell’iniziativa.
Il Presidente neo-eletto, Ing. Fabio Scionti, nelle sue prime dichiarazioni, ha preannunciato
la presentazione alla Commissione Straordinaria di alcune proposte migliorative al regolamento
comunale, onde consentire un più efficace lavoro da parte della Consulta.
Tutti gli interventi da parte degli altri rappresentanti delle Associazioni presenti all’interno
della Consulta hanno sottolineato come l’istituzione della Consulta costituisca un momento storico
per la Città di Taurianova e che tale Organismo possa aspirare a diventare un punto di riferimento
per tutta la collettività ed il territorio. Uno degli obiettivi che dovrà porsi il gruppo dirigente neoeletto
della Consulta sarà, infatti, quello di lavorare per coinvolgere nelle proprie attività quante
più persone e gruppi possibili, avendo sempre quale insostituibile punto di riferimento l’impegno
disinteressato per il territorio ed il bene comune. Non è stato escluso che, nel prossimo futuro,
verranno avviate le necessarie procedure per allargare la partecipazione alla Consulta ad altre
Associazioni e sodalizi operanti sul territorio.
Infine, sono state rinviate ad una prossima riunione dell’Assemblea l’istituzione delle
“Commissioni di settore”, che si occuperanno delle specifiche tematiche di competenza della
Consulta, e la determinazione delle direttive generali e dei programmi di attività della Consulta
stessa.

Discussione (2 commenti)

  1. mari

    Carissimi amici della consulta: mercoledi 12/11/2014 facciamo di tutto per non mancare alla cerimonia di consegna della sede, presso lex municipio. portate con voi tutto quello che avete in mente per far crescere questa comunità.

  2. mari

    Ciao a tutti: Di solito non partecipo alle discussioni, ma qui è doveroso, dire due parole. La consulta si è costituita per volontà alcuni giovani che nella passata comm. straordinari anno dedicato molto del loro tempo, stilando uno statuto e il regolamento. quindi sarebbe doveroso dare a Cesare ciò che CESARE. Detto ciò pregherei a coloro che nel sociale sono appena entrati di fare meno i sapientoni e rimboccarsi le maniche e dare dare e dare senza pretendere cariche senza sudare. un grande in b. al l. a tutti

Partecipa alla discussione