Strada mai asfaltata, i residenti incontrano i Commissari straordinari di Taurianova | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Strada mai asfaltata, i residenti incontrano i Commissari straordinari di Taurianova Stamattina in corteo si sono recati in Comune per esternare il loro disagio. I Commissari hanno promesso di recarsi al più presto per un sopralluogo. Guarda il video

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

A Taurianova, tra strade dissestate e storie di ordinario disagio
ne raccontiamo una particolare. A pochi passi dalla Villa comunale,
alcuni cittadini residenti della strada parallela alla centralissima via
Tiberio Condello, hanno deciso di rompere il silenzio e denunciare
pubblicamente il dissesto stradale, i fastidi e i pericoli a cui sono
quotidianamente sottoposti.

Maria Rosa Marta e Carmela Arena,
facendosi portavoce delle 30 famiglie che vivono nel quartiere, hanno
deciso di rendere pubblico il degrado in cui sono costrette a vivere da
anni. Abitano in quella zona da quasi 40 anni e la strada su cui si
affacciano le case, e che ogni giorno percorrono a piedi o con la
macchina, non è mai stata asfaltata, nonostante le tante promesse fatte
nelle passate e più vicine campagne elettorale.

Sono state tante le
Amministrazioni susseguitesi in questi anni e alle quali sono state
sempre manifestati i disagi che questi cittadini subivano, ma mai
nessuno che abbia preso a cuore il problema, malgrado sia ormai noto che
per la sistemazione, i soldi sono stati stanziati da tempo ma mai
utilizzati.

La strada di cui si servono le tante famiglie del
circondario, risulta paurosamente dissestata, con il selciato costellato
di buche e dislivelli pericolosissimi per l’incolumità di chi
l’attraversa. Si tratta di una situazione assurda e inaccettabile che i
residenti non sono più disposti a tollerare. Inoltre, essendo la strada
praticamente sterrata, contribuisce a depositare umidità nelle
abitazioni.

I cittadini, che si dicono ora rammaricati per il fatto di
dover alzare la voce per farsi ascoltare dai rappresentanti
istituzionali, circa due anni fa, avevano perfino avviato una raccolta
firme, firme presentate in Comune ma che non hanno però sortito alcun
risultato. Stamattina l’incontro con i commissari prefettizi del comune di
Taurianova per esternare tutto il loro disagio e soprattutto sollecitare
le istituzione ad agire prima dell’irreparabile. I Commissari dal canto loro hanno promesso che si recheranno al più presto nel quartiere per un sopralluogo.

Discussione (1 commenti)

  1. mario

    Sono testimone di questa giornata. ho visto in queste mamme che non chiedono favori ma il diritto di cittadini che da quarantanni abbitano sul fango. inoltre nella animata discusione una di queste donne a lamentato una denuncia fatta 10 anni fa per una caduta su queste dissestate strade senza riuscire a farsi risarcire del danno. dalle labbra del dott. Gaudio escono parole di disponibilità inquanto ci sono già i soldi per sistemare le strade. l’unico punto da chiarire è la propietà delle stesse facilmente risolvibile facendo una cessione al comune.

Partecipa alla discussione