Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Polistena, nell’anfiteatro torna la Passione di Cristo La rappresentazione è stata organizzata dall’associazione “Nuovo Gami.@Capo” e ha coinvolto una quarantina tra attori non professionisti e figuranti - GUARDA

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

POLISTENA – La Passione di Cristo torna a vivere nella cittadina. L’anfiteatro comunale di “Viale Rivoluzione d’Ottobre” è il punto dove la settimana Santa trova una sua trasfigurazione teatrale. La rappresentazione è organizzata dall’associazione “Nuovo Gami.@Capo” presieduta da Patrizia Napoli, con il supporto del Teatro Stabile “A. Milardi”, della Parrocchia SS Immacolata e dell’associazione “Castello” di San Martino e con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Poluistena. Un evento che ormai da decenni richiama un pubblico sempre più numeroso, coinvolge una quarantina tra attori non professionisti e figuranti. Gran parte delle scene sono state allestite nell’anfiteatro all’aperto. Ma da quest’anno c’è stata una novità. La crocifissione, a conclusione della via crucis itinerante per le vie del centro storico, si è svolta nel suggestiva Piazza della Trinità.

Partecipa alla discussione