Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Test glicemia contraffatto: Johnson & Johnson ritira un lotto di OneTouch Verio Strisce Reattive Sono state riscontrate «manipolazioni»

Test glicemia contraffatto: Johnson & Johnson ritira un lotto di OneTouch Verio Strisce Reattive Sono state riscontrate «manipolazioni»
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

La Società Johnson&Johnson, ha riferito di essere venuta recentemente a conoscenza
dell’esistenza di contraffazione del prodotto ONETOUCH VERIO Strisce Reattive confezione
da 25, codice prodotto 022-252, lotto 4173913 fabbricato da LifeScan Europa Division
of Cilag GmbH International e distribuito in Italia da Johnson & Johnson Medical
Spa. Il prodotto, sottolinea l’azienda, è costituito da strisce reattive per la
misurazione della glicemia, da utilizzarsi esclusivamente con gli strumenti per il
monitoraggio della glicemia OneTouch Verio. Il prodotto contraffatto è stato reperito
da Johnson & Johnson sul mercato e sottoposto ad analisi nei laboratori del fabbricante.
Da questa analisi, è emerso che le strisce reattive sono state indebitamente manipolate,
con conseguenti possibili effetti sull’accuratezza dei dati forniti dal sistema
e conseguentemente per la sicurezza dei pazienti. La Società Johnson&Johnson ha
informato le autorità competenti (incluso il Ministero della Salute) per identificare
gli autori della contraffazione e prevenire l’ulteriore distribuzione del prodotto.
Il fabbricante ha stabilito il richiamo del lotto 4173913 al fine di ridurre il rischio
di ogni possibile danno per la salute dei pazienti che dovessero usare inconsapevolmente
il prodotto contraffatto. È per questo che la stessa società, evidenzia Giovanni
D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, chiede a chi si trovi
ancora in possesso del prodotto, «di non distribuirlo e di restituirlo il prima
possibile, e comunque entro il 15 novembre 2017, al seguente indirizzo: Johnson &
Johnson Medical S.p.A. c/o Rosati S.r.l. – via Pavia, 3 – 20063 Cernusco sul
Naviglio (MI)», nonché di fornire a Johnson & Johnson Medical S.p.A. la lista delle
farmacie alle quali è stato distribuito. La stessa azienda contatterà poi le farmacie
coinvolte richiedendo loro di contattare i pazienti per richiamare il lotto». È
stato infine specificato che, da parte della società, non verrà emessa «alcuna
nota di credito o rimborso o reintegro per i prodotti contraffatti». Si tratta,
ovviamente, di una questione che riguarda unicamente il lotto indicato: è possibile
continuare a distribuire, dispensare e utilizzare le altre strisce OneTouch Verio.
Il dispositivo, oggetto del richiamo potrebbe essere venduto anche su internet dalle
farmacie on line ad Amazon.

Partecipa alla discussione