Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Entro lunedì prossimo l’Istituto d’istruzione superiore “Petrucci-Ferraris-Maresca” sarà interessato da una serie di lavori di manutenzione Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, incontra studenti e docenti

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

CATANZARO – Entro lunedì prossimo l’Istituto
d’istruzione superiore “Petrucci-Ferraris-Maresca” sarà interessato da
una serie di lavori di manutenzione e di interventi mirati alla
risoluzione delle problematiche emerse nel corso dell’incontro con il
presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che questa mattina
si è intrattenuto a lungo con gli studenti e il corpo docente che
frequentano il plesso di Catanzaro Sala, che domani faranno regolarmente
lezione.
Il presidente Bruno ha effettuato un sopralluogo alla presenza della
dirigente scolastica Maria Murrone e accompagnato dal vice presidente
Marziale Battaglia, dal dirigente del settore Patrimonio architetto
Pantaleone Narciso, dall’ingegner Antonio Leone, dal consigliere
comunale Sergio Costanzo, proseguendo il percorso di incontro e di
raccolta delle istanze di studenti e docenti avviato nei giorni scorsi e
che ha già interessato l’Istituto tecnico Agrario “Vittorio Emanuele II”
e liceo classico “Galluppi”.
Ascoltando le richieste degli studenti mobilitati da alcuni giorni, il
presidente Bruno – che ha visitato tutto l’immobile accompagnato anche
dal rappresentante d’istituto Giuseppe Cardamone e dalla rappresentante
di classe della V C Arianna Paparazzo – ha assicurato l’avvio entro
qualche giorno di interventi in somma urgenza dando seguito a buona
parte delle istanze esternate anche nell’incontro di oggi. In
particolare, tutte le aule saranno interessate dalla sostituzione da
parte degli infissi in modo da assicurare in ogni ambiente la presenza
di una finestra apribile a due ante; saranno sostituiti gli estintori e
realizzate le porte antipanico, puliti gli ambienti esterni dall’erba
alta; sarà anche messa in funzione la sbarra automatica, poiché il
cortile viene utilizzato come parcheggio da persone esterne e sostituiti
i vetri rotti. Il presidente Bruno ha incaricato i tecnici di procedere
con la sistemazione dei condizionatori sottolineando, però, che molti
elementi dell’impianto sono sfondati in seguito ad evidenti atti di
vandalismo e che, quindi, molta attenzione e cura dei climatizzatori
deve essere assunta in capo agli studenti che sollecitano la
sistemazione dell’impianto. Tra gli impegni assunti anche la
realizzazione del campetto esterno per lo svolgimento delle attività
durante l’ora di educazione fisica.
“La Provincia di Catanzaro ha investito circa dieci milioni di euro per
la manutenzione di strade e scuole che saranno disponibili in seguito
all’approvazione del bilancio, entro la fine del mese – afferma il
presidente Bruno –. Abbiamo messo in campo uno sforzo eccezionale per
garantire sicurezza ai nostri studenti e tranquillità alle famiglie che
assieme ai docenti devono poter fruire del diritto allo studio in
ambienti salubri. Questo sforzo economico che altre Province in Italia
non possono assicurare ci permette di poter rispondere ad una serie di
istanze a partire dall’acquisto di nuovi banchi, sedie e arredi, cosa
che non succedeva da tempo. Siamo dalla parte dei ragazzi, e faremo il
possibile per dare risposte concrete”.

Partecipa alla discussione