Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Mutualismo e giovani, la “Cesare Pozzo” premia 158 studenti calabresi All’Istituto tecnico industriale “Panella”, si è svolta la cerimonia di consegna

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

REGGIO CALABRIA – Sono ben 158 i giovani calabresi premiati dalla Società di mutuo soccorso “Cesare Pozzo” con una borsa di studio in ambito nazionale per universitari e studenti di ogni grado scolastico. Venerdì pomeriggio, all’Istituto tecnico industriale “Panella”, si è svolta la cerimonia di consegna a 70 giovani reggini. «Oggi più di ieri c’è bisogno di mutualità. In una società polverizzata e in un mondo del lavoro precario, solidarietà e reciproco aiuto sono sempre più fondamentali. Vogliamo far star bene le persone, per questo cerchiamo di avvicinare i giovani alla mutualità» ha affermato il presidente dell’articolazione calabrese della “Cesare Pozzo” Nino Zumbo nel corso dell’incontro del “Panella”. «Non abbiamo messo in campo solo questa iniziativa annuale rivolta non solo ai figli dei soci, da tre anni proponiamo un master universitario sulla mutualità e stiamo facendo altrettanto per un’accademia per collaboratori mutualistici dedicata. E, come prima società italiana attiva nel settore della sanità integrativa, stiamo allargando il nostro orizzonte sostenendo associazioni che operano nel campo di malattie come sclerosi multipla, dislessia ed autismo, e siamo diventati punto di riferimento relativamente alla legge sul “Dopo di noi”. E siamo attivi con altre iniziative che hanno sempre come perno la famiglia» sono state le parole del presidente nazionale della “Cesare Pozzo” Armando Messineo in occasione della consegna delle borse di studio ai giovani meritevoli reggini.

Partecipa alla discussione