Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Carabinieri Forestali denunciano ventenne reggino Il giovane è stato sorpreso a cacciare all'interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Sequestrate armi e munizionamento

Carabinieri Forestali denunciano ventenne reggino Il giovane è stato sorpreso a cacciare all'interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte. Sequestrate armi e munizionamento
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Nella mattinata di venerdì, i Carabinieri Forestali della Stazione di Oppido Mamertina hanno deferito alla Procura della Repubblica di Palmi C.F., un 20enne, in violazione della legge quadro sulle aree protette e delle norme per la protezione della fauna omeoterma. In particolare, i militari dell’Arma, nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e repressione di reati ambientali all’interno del Parco Nazionale dell’Aspromonte, notavano due soggetti in chiaro atteggiamento da caccia e poco distante un’autovettura con all’interno due cani da caccia. A tale evidenza, i Carabinieri, provvedevano a identificare C.F., perquisirlo e sequestrare le armi ed il relativo munizionamento.

Partecipa alla discussione