Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Palmi, insulta e aggredisce agenti Polizia Locale: arrestata La donna è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per tre volte a settimana

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

PALMI – Lo scorso 4 dicembre una pattuglia di agenti della Polizia Locale di Palmi, nell’ambito dei controlli sul territorio, stava procedendo a sanzionare un’auto all’interno dell’area pedonale di Piazza Municipio, quando fuoriusciva dal palazzo municipale una donna, C.R., di 47 anni, con precedenti di polizia, la quale iniziava ad inveire contro gli operanti invitandoli a non operare la contestazione. Alla ferma opposizione degli agenti la donna iniziava ad insultarli e, dopo essersi rifiutata di farsi identificare, cercava di allontanarsi.

Raggiunta dagli agenti la donna si opponeva ancora all’identificazione passando alle vie di fatto ed aggredendo fisicamente gli agenti, colpendoli con calci violenti, tanto da dover essere immobilizzata ed ammanettata e anche con le manette ai polsi non desisteva dalla sua azione violenta sferrando calcio all’auto di servizio. Condotta presso il Comando la donna veniva quindi dichiarata in stato di arresto e posta a disposizione del magistrato di turno Sostituto Procuratore dott. Daniele Scarpino che disponeva la conduzione della donna agli arresti domiciliari.

Gli agenti, nella colluttazione, riportavano alcune lesioni medicate presso il locale punto di primo intervento dell’ospedale di Palmi. Il giorno seguente la donna è stata tradotta presso il Tribunale di Palmi dove l’arresto è stato convalidato e la stessa è stata sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per tre volte a settimana.

Partecipa alla discussione