Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

La direzione del “Gemelli Careri” torna a casa Parla il sindaco Fabio Scionti dopo la scelta voluta dal Consiglio Metropolitano - GUARDA L'INTERVISTA

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

TAURIANOVA – «A me non piace molto dire giustizia è stata fatta però da taurianovese dico che è un ritorno naturale nella sede dov’era la direzione, ovvero il “Gemelli Careri”. L’istituto è un pezzo di storia di Taurianova». E’ quanto afferma il sindaco di Taurianova Fabio Scionti dopo la decisone del Consiglio metropolitano di ridare la direzione didattica all’istituto taurianovese. L’amministratore, nelle sue dichiarazioni, fa emergere il lavoro meticoloso e di approfondimento fatto dalla giunta comunale in questi mesi. Un’attività quasi certosina, che ha portato nella scorsa estate all’elaborazione di una lunga e articolata delibera comunale con cui si avanzava il ritorno della direzione al “Gemelli Careri”. «Oggi abbiamo dimostrato con una delibera, che ha messo in crisi diversi comuni, che abbiamo avuto una certa lungimiranza nel portare avanti le nostre proposte e che non sono state smentite – spiega Scionti – sia dalla parte tecnica dell’istruttoria, sia dal successivo voto del Consiglio metropolitano».

Partecipa alla discussione