Dott. Giuseppe BRUNI (1839-1906) – Il Chirurgo – | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Dott. Giuseppe BRUNI (1839-1906) – Il Chirurgo – Altro personaggio illustre de La Spoon River Taurianovese del blogger Giovanni Cardona

Dott. Giuseppe BRUNI  (1839-1906) – Il Chirurgo –  Altro personaggio illustre de La Spoon River Taurianovese del blogger Giovanni Cardona
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Continua la cronaca poetica del blogger Giovanni Cardona, attraverso la narrazione di ritratti di persone dimenticate nei cimiteri delle cittadine di Radicena e Iatrinoli (oggi Taurianova), costituente, ritratto dopo ritratto, una mappa descrittiva non priva di addentellati storici nel panorama sociale coevo ed avallati dalla cura di particolari puntigliosamente verificati su fonti storiche di riferimento.

dott. Giuseppe BRUNI (1839-1906)
(Il chirurgo)

Nacqui nella antica Iatrion
da una famiglia di medici.

Mio padre Giacomo
già alla fine del settecento
fu a Iatrinoli uno stimato cerusico.

Sposai nel 1874
la giovine Giuseppina Cento
che mi diede Jacopo
insigne cattedratico.

Il 29 agosto del 1862
mi condussero a curare
i feriti della battaglia d’Aspromonte
medicando lesioni
e tamponando emorragie
tra lamenti e lingue sconosciute
conobbi Giuseppe Garibaldi.

Da chirurgo avevo studiato a Napoli
imparando forma e funzione
delle parti anatomiche
sulle cere modellate
da Felice Fontana di Pomarolo.

Quante morie portate
dal vaiolo, venerea, maligna, putrida
cercai di curare
combattendo con gli strumenti
che l’antica scienza mi donava.

Oggi il tempo avanza
insieme alla mia antica morte
contemplando il vuoto dell’avvenire
e l’insensatezza di essere ancora
– illuso dalla luce
che illumina la mia stele
o rapito da una fioritura improvvisa –
ossessionato dal tempo
che malinconico si rivela
come un’eternità svuotata.

Partecipa alla discussione