Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Rissa con la Sancataldese, squalifiche per la Palmese Mano pesante del Giudice Sportivo nel campionato di serie D

Rissa con la Sancataldese, squalifiche per la Palmese Mano pesante del Giudice Sportivo nel campionato di serie D
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Sigfrido Parrello

PALMI (RC) – Mano pesante del Giudice Sportivo in Serie D dove la Palmese ha pagato fortemente le conseguenze della rissa scoppiata a fine gara nel match di domenica scorsa vinto contro la Sancataldese al “Lopresti” per 1-0. Calciatori squalifica e multa per i neroverdi della Piana. Di seguito tutti i provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo con le motivazioni:

Ammende a Società: Euro 1.500,00 PALMESE A.S.D. Per indebito ingresso sul terreno di gioco, al termine della gara, di alcune persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, una delle quali ( successivamente identificata) colpiva con un pugno un calciatore avversario ingenerando una rissa, cui partecipavano altre persone non identificate ma riconducibili alla società, e rendendo necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine. ( R A – R AA ).

Euro 1.000,00 SANCATALDESE CALCIO. Per avere, al termine della gara, persone non identificate ma chiaramente riconducibili alla società, preso parte ad una rissa che rendeva necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Euro 900,00 NOCERINA 1910. Per avere propri sostenitori in campo avverso, lanciato sul terreno di gioco tre bottigliette piene di acqua che cadevano a pochi metri dal Direttore di gara e di alcuni calciatori. A carico di dirigenti: inibizione a svolgere ogni attività fino al 24/01/2018 per D’Agostino Francesco (Cittanovese). Per avere, al termine della gara, rivolto espressioni offensive all’indirizzo di un A.A.. A carico di calciatori espulsi dal campo: squalifica fino al 10/04/2018 Sciacca Francesco Fabio (Sancataldese), per avere, a gioco in svolgimento ma lontano dall’azione di gioco, colpito un calciatore avversario con una gomitata al volto.

Squalifica per due gare effettive per Gori Bruno (Palmese) per avere, calciatore in panchina, fatto indebito ingresso nell’area tecnica della società ospitata e ivi spintonato un calciatore avversario nel tentativo di recuperare il pallone, facendolo cadere a terra. Squalifica per una gara effettiva per Gonzales Sales Ramiro (Cittanovese) per intervento falloso nei confronti di un calciatore avversario in azione di gioco. Squalifica per una gara effettiva per doppia ammonizione per Cucinotti Danile (Palmese) Malerba Emanuele (Roccella). Squalifica a carico di calciatori non espulsi dal campo: squalificato per sei gare effettive per Galeano Francesco (Palmese) per avere, calciatore non presente in distinta, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco e colpito
con un violento pugno allo stomaco un calciatore avversario che rimaneva a terra per circa un minuto richiedendo l’intervento dei sanitari. Tale condotta ingenerava una rissa che coinvolgeva più persone. Successivamente si dirigeva indebitamente nell’area degli spogliatoi dove veniva identificato grazie ad un dirigente accompagnatore della società. Squalifica per tre gare effettive per Artistico Mario (Palmese) per avere, al termine della gara, nel corso di una rissa, spintonato un calciatore avversario facendolo cadere a terra. Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione (la V infrazione) per DallOglio Maurizio (Igea Virtus), Marino Pietro (Paceco) e Ficarotta Luca (Sancataldese).

Partecipa alla discussione