Potenziata la rete elettrica del centro urbano di Rosarno | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Potenziata la rete elettrica del centro urbano di Rosarno L’intervento, costato circa 50 mila euro, migliorerà la qualità e l’affidabilità del servizio elettrico ai circa 4700 presenti nell’area

Potenziata la rete elettrica del centro urbano di Rosarno L’intervento, costato circa 50 mila euro, migliorerà la qualità e l’affidabilità del servizio elettrico ai circa 4700 presenti nell’area
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Anche nel 2018 proseguono le attività di e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce in Italia la rete di distribuzione elettrica a media e bassa tensione, per migliorare la qualità del servizio elettrico in Calabria. Da poco sono stati, infatti, completati i lavori per potenziare la rete elettrica, in media tensione, che alimenta circa 4700 clienti nel centro urbano di Rosarno. In particolare, è stata realizzata una nuova linea elettrica, in Media Tensione (20.000 Volt), che è stata collegata ad alcune cabine esistenti, nelle quali sono stati, invece, installati sistemi di telecontrollo di ultima generazione.

La realizzazione della nuova infrastruttura elettrica, che ha comportato un investimento di circa 50mila euro, oltre a consentire una migliore ripartizione dei carichi energetici, consente alla rete di disporre di un’ulteriore via attraverso la quale far transitare l’energia elettrica necessaria. In caso di guasto accidentale i tecnici dell’azienda potranno, così, intervenire da remoto per escludere il tratto interessato e ripristinare il servizio facendo transitare l’energia elettrica necessaria attraverso altre linee elettriche presenti nell’area. Ciò, ovviamente, consentirà di ridurre, per quanto possibile, l’impatto e la durata dell’eventuale disservizio.

I lavori realizzati fanno parte di un importante piano di interventi di e-distribuzione che punta su due aspetti: l’innovazione tecnologica, che prevede l’installazione di dispositivi di ultima generazione che aumentano il livello di automazione e garantiscono il tempestivo controllo anche da remoto, e l’attivazione di nuovi tratti di rete elettrica che, integrandosi con quelli già esistenti, permettono di migliorare ulteriormente l’affidabilità e la flessibilità delle rete elettrica di distribuzione a servizio dei cittadini e delle aziende presenti nel territorio.

Partecipa alla discussione