Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Manifestazione dal titolo “Buonvicino cardioprotetta” L'iniziativa è stata promossa ed organizzata da due associazioni del territorio

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Domenica 11 marzo, in Buonvicino, presso i locali della “Casa di San Ciriaco” si è tenuta una importante manifestazione di informazione e di sensibilizzazione dal titolo “Buonvicino cardioprotetta”. L’iniziativa è stata promossa ed organizzata da due associazioni del territorio: l’associazione culturale “Skidros”, nota per le sue numerose attività culturali e sociali sul territorio ed “ABA noi con la natura”, associazione di cittadinanza attiva di recente costituzione. Di fronte ad un numeroso ed interessato pubblico, si è discusso alla presenza del Sindaco, dei componenti delle associazioni e del Parroco del Paese, dell’importanza di dotare la comunità di Buonvicino di defibrillatori quale passaggio obbligato per favorire il miglioramento della qualità della vita dei cittadini, considerata l’ubicazione topografica del territorio. In caso di arresto cardiaco, la tempestività con cui si interviene ricopre un ruolo di primaria importanza, dotare un paese di defibrillatori semiautomatici, dispositivi medici di urgenza in grado di riconoscere ed interrompere aritmie cardiache, responsabili di arresto cardiaco, è un modo efficace per assicurare alle persone che ne vengono colpite un trattamento adeguato e tempestivo. Il lancio dell’iniziativa sarà seguito da una fase di formazione e da una raccolta fondi tra i cittadini e le altre associazioni presenti sul territorio le quali si sono rese, da subito, disponibili a rendersi parte attiva dell’azione di fundraising. I defibrillatori verranno allocati in postazioni strategiche e in numero tale da essere facilmente raggiungibili da chiunque in caso di necessità.

Partecipa alla discussione