Polizia, denuncia due commercianti di Piazza del Popolo | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Polizia, denuncia due commercianti di Piazza del Popolo Dovranno rispondere di ricettazione e vendita di borse griffate con marchi contraffatti

Polizia, denuncia due commercianti di Piazza del Popolo Dovranno rispondere di ricettazione e vendita di borse griffate con marchi contraffatti
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Nell’ambito delle strategie di intervento stabilite nel piano di azione nazionale e transnazionale Focus ‘ndrangheta, orientate alla prevenzione e la repressione dei fenomeni dello spaccio di sostanze stupefacenti e del commercio abusivo, nel corso della mattinata di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, dei Cinofili e della Polizia Municipale ha effettuato capillari controlli presso l’area mercatale di Piazza del Popolo. Nel corso dell’attività sono stati sottoposti a controllo numerosi ambulanti e, nello specifico, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria due commercianti di Piazza del Popolo responsabili dei reati di ricettazione e vendita di capi griffati con marchi contraffatti. La merce, oltre 120 borse ed altri accessori, riproduceva in modo assolutamente realistico i marchi delle principali case di alta moda italiane ed estere ed era esposta sui banchi di vendita del mercato. Alla luce delle risultanze investigative, tutto il materiale è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente al fine di realizzare la perizia del valore complessivo dei beni e per la conseguente confisca. Nella stessa circostanza operativa, poco distante dai banchi in cui era in atto il sequestro, i cani anti-droga della Squadra Cinofili hanno rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente che, verosimilmente, era stata abbandonata per eludere i controlli. Anche in questo secondo caso, la sostanza è stata posta sotto sequestro a carico di ignoti per i necessari esami chimico-organolettici.

 

Partecipa alla discussione