Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Corigliano Rossano, Forza Italia incontra il Commissario Depuratore, discariche, stagione estiva, finanziamenti: tanti i temi affrontati

Corigliano Rossano, Forza Italia incontra il Commissario Depuratore, discariche, stagione estiva, finanziamenti: tanti i temi affrontati
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Un incontro dai toni cordiali e ritenuto da ambedue le parti molto proficuo e propositivo. È quello svoltosi ieri mattina, presso la sede municipale di Corigliano, tra il Commissario straordinario della Città unica Corigliano Rossano, dott. Domenico Bagnato, e una delegazione del movimento politico Forza Italia, composta da Gioacchino Campolo (coordinatore Corigliano), Natalino Chiarello (presidente Rossano) e Floriana Salimbeni (vice coordinatrice provinciale FI Giovani). Assente, per improrogabili impegni, il coordinatore azzurro di Rossano, Guglielmo Converso.
Nel corso dell’incontro sono state affrontate numerose tematiche, tutte di scottante attualità e d’importanza nevralgica per la nascita e lo sviluppo della Città unica e il suo ruolo baricentrico a livello comprensoriale e regionale. Tematiche afferenti sia questioni aperte e legate soprattutto al settore dell’ambiente e dunque della salute pubblica, sia alla programmazione degli investimenti futuri per un auspicato decollo.
Particolare attenzione, da parte dei dirigenti azzurri, è stata chiesta al Commissario Bagnato circa la situazione vigente del depuratore consortile nonché delle discariche di contrada Cotrica di Corigliano (entrambi destinatari di appositi finanziamenti, e per i quali si è sollecitato l’intervento dell’istituzione comunale per sbloccare l’impasse burocratico in atto) che di contrada Olivella di Rossano e dell’attuale impianto di Bucita. Altre questioni affrontate da Forza Italia e portate all’attenzione del funzionario prefettizio sono state quelle afferenti gli ingenti finanziamenti legati ad Agenda Urbana, l’ingegnerizzazione della rete idrica e la riattivazione del Forum Comunale dei Giovani.
Al Commissario è stato altresì chiesto un particolare occhio di riguardo, inteso come priorità in vista dell’imminente stagione estiva, su tutto ciò che concerne l’ambiente pubblico e dunque le condizioni di fruibilità del territorio da parte di cittadini e turisti, ad iniziare dall’utilizzo del Quadrato Compagna di Schiavonea per il quale il dott. Bagnato ha già manifestato interesse per rendere tale storica struttura nella massima disponibilità. In tale ottica, gli azzurri hanno espresso gratitudine e compiacimento al Commissario per l’idea, già posta in essere, di incontrare gli attori sociali di Corigliano Rossano attraverso cosiddetti “laboratori civici” nonché di programmare in modo concorde gli eventi turistici da realizzare di qui a breve.
Il Commissario – che ha ascoltato con notevole attenzione le proposte avanzate dalla delegazione locale di Forza Italia ed illustrato gli interventi già avviati all’indomani del suo insediamento – è stato definito “garante autorevole e dalla comprovata esperienza e competenza istituzionale” nell’ottica dell’agognata definizione di iter di focale importanza per lo sviluppo del territorio e il benessere della popolazione locale, in primis quello riguardante l’Ospedale unico della Sibaritide considerato, non a caso, punto d’incontro tra le già unite città di Corigliano e Rossano. Ampia soddisfazione, pertanto, è stata espressa dai dirigenti di Forza Italia per l’accoglienza ricevuta presso la sede comunale e l’impegno e l’interesse profusi dal dott. Bagnato.

Partecipa alla discussione