Randagismo, 12 adozioni in 2 mesi a Corigliano Rossano | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Randagismo, 12 adozioni in 2 mesi a Corigliano Rossano Zero cani in canile, risultati importanti

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

CORIGLIANO ROSSANO (Cs) – ZERO CANI IN CANILE, sono state
12 le adozioni di cani anziani registrate negli ultimi due mesi. 36 quelli entrati nel
canile sanitario e sottoposti a profilassi vaccinale, microchippatura, sterilizzazione
e ora sono affidati ai tutor in attesa di adozione. – Firmata la collaborazione tra il
Comune Unico e l’Ente Nazionale Protezione Animali ENPA – Sezione provinciale di
Cosenza.
Governo responsabile del randagismo, continua a confermarsi efficace il sostegno e la
sinergia tra i vari soggetti coinvolti che, ognuno per le proprie competenze,
contribuiscono al successo del progetto.
La collaborazione tra il Comune, il servizio venerinario ASP, il direttore sanitario del Canile
Rifugio Iole De FALCO, le associazioni HEIDI UNA VITA DA CANI, FACCIAMO
BRANCO, ROSSANO DACCI UNA ZAMPA e i volontari è stata fondamentale per il
raggiungimento dei primi obiettivi.
Speranza, la prima cagnolina che è entrata nel canile dopo l’avvio del progetto è stata prima
reimmessa sul territorio con tutor ed in poco tempo ha trovato adozione. Tutte le storie degli
animali sono presenti e costantemente aggiornate sulla pagina Facebook ADOTTA UN
AMICO A QUATTRO ZAMPE DA ROSSANO.
La collaborazione COMUNE – ENPA ha l’obiettivo di favorire la corretta convivenza
tra uomo e animale, contrastare il maltrattamento e l’abbandono, tutelare la salute
pubblica e l’ambiente.
Ha validità di 1 anno e si rinnoverà automaticamente tranne che una delle parti non
comunicherà la volontà di non continuare. Le guardie zoofile volontarie dovranno occuparsi
della vigilanza sul territorio da esercitarsi, se necessario, in collaborazione con la Polizia Locale,
per prevenire e segnalare i casi di abbandono, mancata custodia o maltrattamento degli
animali; incentivare le adozione e/o l’affido dei cani ospitati nel canile.
Il progetto ZERO CANI IN CANILE prevede anche la realizzazione di idonee campagne di
sensibilizzazione nelle scuole per coinvolgere e sensibilizzare i ragazzi.

Partecipa alla discussione