Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Deve scontare pena in Polonia, arrestato in Calabria L'uomo è stato condannato per omicidio e traffico internazionale di stupefacenti

Deve scontare pena in Polonia, arrestato in Calabria L'uomo è stato condannato per omicidio e traffico internazionale di stupefacenti
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

I Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno arrestato, su mandato europeo, un cittadino polacco, Piotr Lukasz Gajewski, di 38 anni, già noto alle forze dell’ordine. I militari, nel corso del normale servizio di perlustrazione, verso le 4, hanno notato l’uomo mentre, in compagnia della sorella e del cognato – entrambi residenti in città – percorreva a piedi Viale Affaccio di ritorno da una serata di festa e diretto verso casa della congiunta. Insospettiti, i carabinieri hanno proceduto ad un controllo dei tre accertando che su Gajewski pendeva un mandato d’arresto europeo emesso dalle autorità polacche per omicidio e traffico internazionale di stupefacenti commessi in patria nel 1999 e per i quali deve scontare ancora un anno e nove mesi.

Partecipa alla discussione