Pioggia di medaglie per Centro Taekwondo Corigliano | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Pioggia di medaglie per Centro Taekwondo Corigliano Grande successo alla tre giorni della Gara Internazionale Grecia Salentina

Pioggia di medaglie per Centro Taekwondo Corigliano Grande successo alla tre giorni della Gara Internazionale Grecia Salentina
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Si è conclusa domenica scorsa la tre giorni della Gara Internazionale Grecia Salentina di Taekwondo, giunta alla sua quarta edizione e ospitata in quel di Martano (Lecce). Ben 1180 atleti, provenienti da tutta Italia nonché dall’estero (7 nazioni, 21 regioni, 140 società) hanno preso parte all’atteso evento, la Special Edition in onore del quadriennio Olimpico. All’appuntamento ha partecipato anche il Centro Taekwondo Corigliano diretto dai maestri Cosimo e Pino Bonifiglio, che ha registrato, per l’ennesima volta, un grande successo in termini di partecipazione ed entusiasmo. Basti pensare che su 25 iscritti della palestra cittadina, ben 18 sono stati insigniti di apposite medaglie. A darne notizia è, in una nota, il giornalista Fabio Pistoia.

Questi, nel dettaglio, i brillanti risultati conseguiti dai giovanissimi atleti locali: 2 Oro (Giuseppe Caruso, Marcus Campbell), 5 Argento (Patrizia Salone, Gino Pio Giustino, Pasquale Rubino, Antonio Mollo, Tommaso Sabatino), 11 Bronzo (Antonio Marchese, Michela Catino, Mattia Facondo, Giovanni La Face, Immacolata Lucente, Elisa Saitta, Kevin Pio Costantino, Giuseppe Arcidiacono, Michelangelo Giustino, Antonio Russo, Andrea Arcidiacono). Con 52 punti, 2 ori, 5 argento e 11 bronzo, il Centro Taekwondo Corigliano dei maestri Bonifiglio si classifica addirittura prima società calabrese. Un vero e proprio trionfo, una pioggia di medaglie che testimonia la ferrea volontà, l’impegno e la determinazione di questi ragazzi, la competenza e la professionalità dei loro insegnanti, la presenza e il prezioso supporto delle rispettive famiglie.

Partecipa alla discussione