Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

‘Ndrangheta, misure per 3 soggetti cosca Molè Gioia Sono ritenuti responsabili di intestazione fittizia di beni e trasferimento fraudolento di valori in concorso

‘Ndrangheta, misure per 3 soggetti cosca Molè Gioia Sono ritenuti responsabili di intestazione fittizia di beni e trasferimento fraudolento di valori in concorso
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Blitz della Polizia contro la ‘ndrangheta a Roma. In mattinata è stata messa a segno un’operazione della Squadra Mobile coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia che ha svelato la penetrazione della ‘ndrangheta in importanti strutture ricettive a Rocca di Papa. In particolare agenti della Sezione Criminalità Organizzata hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari nei confronti di tre soggetti legati alla cosca Molè di Gioia Tauro in quanto ritenuti responsabili di intestazione fittizia di beni, trasferimento fraudolento di valori in concorso, finalizzato ad eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniali. Contestualmente è stato eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni, società, ditte ed immobili, situati a Rocca di Papa e Gioia Tauro per un valore di circa 4 milioni di euro. Secondo quanto appurato dagli inquirenti, la ‘ndrangheta era riuscita a penetrare in importanti strutture ricettive a Rocca di Papa, ai Castelli Romani.

Partecipa alla discussione