Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Scossa sismica in Calabria di magnitudo 4.4 Epicentro in mare al largo di Tropea ad una profondità di 57 Km. Il forte terremoto è stato avvertito nella Piana di Gioia Tauro. Al momento non si registrano danni a persone e cose

Scossa sismica in Calabria di magnitudo 4.4 Epicentro in mare al largo di Tropea ad una profondità di 57 Km. Il forte terremoto è stato avvertito nella Piana di Gioia Tauro. Al momento non si registrano danni a persone e cose
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Paura nel territorio calabrese. Alle 04.50, infatti, è stata rilevata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 con epicentro in mare al largo di Tropea ad profondità ipocentrale di 57 Km. I centri più vicini al luogo della scossa sono stati Tropea e Ricadi, a circa 10 chilometri dall’epicentro, seguiti da tutti i comuni della costa vibonese e del promontorio di Capo Vaticano. Tuttavia, come detto, la forza del sisma è stata tale che il terremoto è stato percepito tanto a Reggio Calabria quanto a Cosenza. Il forte terremoto è stato avvertito anche nella Piana di Gioia Tauro. Al momento non si registrano danni a persone e cose. Il fenomeno – secondo quanto dichiarato dalla Protezione Civile – è stato originato da un sistema di faglie molto prossimo al largo della costa tirrenica vibonese e non ha alcuna correlazione con il vulcano Marsili, ben più distante dalla stessa costa.

Partecipa alla discussione