“Forum riformista”, a Reggio si è riunita la prima assemblea provinciale | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

“Forum riformista”, a Reggio si è riunita la prima assemblea provinciale

Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

REGGIO CALABRIA. Nei giorni scorsi, per la prima volta, si è riunita l’assemblea provinciale
dell’associazione politico-culturale “Forum Riformista”. All’ordine del giorno, oltre all’analisi del
contesto politico e sociale nazionale e regionale, la definizione delle linee di principio e la
strutturazione degli organi provinciali. L’assemblea è anche stata una nuova iniziativa preparatoria,
come quelle svoltesi nelle altre province, a quella regionale che si terrà in ottobre. L’incontro è stato
aperto dalla relazione della professoressa Angela Romeo la quale ha subito affermato la forza e
l’importanza della cultura riformista che ispira e anima il Forum. “Un percorso che viene da lontano
ma che è ben ancorato nel presente. Una cultura politica e sociale che ha radici profonde e che è
pronta ad affrontare le sfide future, mettendo a disposizione tutto il proprio bagaglio culturale e
professionale”. Ha anche annunciato, la professoressa: “Il Forum Riformista sarà attore protagonista
sin dalla prossima tornata elettorale regionale”.
La riunione è proseguita con gli interventi dei presenti, fra i quali quello del consigliere metropolitano e sindaco di Roghudi Pierpaolo Zavettieri e del Presidente di “Mezzogiorno in Movimento” Andrea Cuzzocrea.
All’associazione ha anche ribadito la sua vicinanza culturale e ideale il sindaco di Bruzzano, Franco
Cuzzola, il quale è stato parte attiva durante i lavori assembleari.
Il dibattito si è poi concluso con l’intervento del dott. Marco Caruso il quale ha affermato l’importanza delle differenti visioni generazionali presenti nell’associazione. Indicando questo come un punto di forza del Forum Riformista. Ha continuato poi Caruso ponendo l’accento sull’importanza
dell’affrontare le criticità calabresi direttamente e senza indugio. “L’esito positivo di una soluzione
dipende solo e soltanto dalla professionalità della risposta. Professionalità che spesso, ad oggi e in
molti ambiti, per primo quello istituzionale, in Calabria è mancata.
L’assemblea si è poi conclusa con la formazione delle commissioni tematiche e territoriali che a breve
inizieranno i propri lavori. Nelle prossime settimane il Forum sarà protagonista di due iniziative
tematiche nella Piana di Gioia Tauro e nella Locride.
Con questa assemblea il Forum ha percorso un nuovo tratto del proprio tragitto organizzativo.
L’itinerario si concluderà con la riunione organizzativa regionale di ottobre. A quel punto “i riformisti” saranno nuovamente parte attiva e organizzata in Calabria

Partecipa alla discussione