Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Calabria, 35enne affetto da disturbi mentali tira un pugno in faccia al padre nel sonno L'uomo è ricoverato in gravi condizioni. Accertamenti del caso da parte dei Carabinieri

Calabria, 35enne affetto da disturbi mentali tira un pugno in faccia al padre nel sonno L'uomo è ricoverato in gravi condizioni. Accertamenti del caso da parte dei Carabinieri
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Una tragedia ha colpito una famiglia a Rende. Il figlio di una coppia, infatti, di circa 35 anni, affetto da disturbi mentali, ha tirato un pugno in faccia al padre mentre dormiva. Il genitore, a letto, colpito violentemente ad un occhio nel pieno del sonno, ha iniziato a mostrare segni di una chiara emorragia. Immediati i soccorsi allertati dalla madre del ragazzo. I sanitari, una volta prestate le prime cure, hanno trasportato velocemente l’uomo verso il pronto soccorso dell’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma della compagnia di Rende per gli accertamenti del caso.

Partecipa alla discussione