Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Polisena ricostruisce storia del partigiano Alioscia Presentazione del libro mercoledì 19 settembre a Maropati

Polisena ricostruisce storia del partigiano Alioscia Presentazione del libro mercoledì 19 settembre a Maropati
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Mercoledì 19 settembre, il Comune di Maropati, in collaborazione con l’Istituto “Ugo Arcuri” per la storia dell’antifascismo, presentera’ il libro “Alioscia. La storia di un Partigiano Calabrese:Franco Sergio.”
Il 14 febbraio del 1945 il giovane Partigiano, originario di Cinquefrondi e che abitava a Maropati,Franco Sergio ,conosciuto con il nome di battaglia di Alioscia,fu fucilato dalle truppe naziste a Serravalle Langhe(CN) per non aver voluto tradire i suoi compagni. Le spoglie di Franco Sergio,insignito del titolo di combattente per la liberta’,dal Presidente della Repubblica, Sandro Pertini,riposano nel cimitero di Maropati accanto alla tomba dello scrittore Fortunato Seminara e Antonio Piromalli. Ancora oggi nella scheda anagrafica dei comuni di Cinquefrondi e di Maropati,c’e’ scritto che Franco Sergio risulta disperso.

Partendo da qui ho voluto ,assieme ai familiari,che ringrazio vivamente,ricostruire,anche se non in modo completo,la vita di un giovane “Eroe del Sud”,il quale, a 26 anni,ha sacrificato la sua breve vita,a tratti avvincente e emozionante,per rendere libera e migliore l’Italia.Una ricerca partita dal nulla, ma che ogni giorno, si e’ arricchita di episodi,particolari,testimonianze sulla Resistenza nelle Langhe del cunesee e che oggi ci consegna la storia del Partigiano Alioscia della sesta Brigata Garibaldi.

Un giovane che aveva presente il senso del dovere e dell’amicizia e che subi’ inimmaginabili torture, affinche’ rivelasse i nomi e i luoghi dove si travavano i partigiani.Franco non parlo’ “non tradi’ il suo Comandante e la sua sorellina Trottolina,non tradi’ i suoi amici che considerava una famiglia”.Il 14 febbraio del 1945 fu portato davanti al muro del cimitero di Serravalle Langhe e fucilato dai nazisti.Il suo corpo fu lasciato per giorni nella neve e nel ghiaccio e sul muro i segni dele pallottole”.

Per ricordare questo sacrificio e raccontare la storia di Alioscia,contenuta nel libro,interverranno:Fiorenzo Silvestro Sindaco di Maropati,Michele Conia Sindaco di Cinquefrondi,la Professoressa di storia Natallia Ruggeri,il Presidente della Fondazione F. Seminara Giulio Irace,l’esponente dell’ANPI di Reggio Calabira Giorgio Castella,l’autore Aldo Polisena e lo Storico e Presidente dell’Istituto Ugo Arcuri Rocco Lentini. Nel corso del convegno che avra’ luogo, nella sala del Consiglio Comunale di Maropati, saranno proiettate dei filmati d’epoca e delle immagini, che raccontano la vita avventurosa del Partigiano. All’iniziativa saranno presenti i familiari di Franco Sergio ,che assieme ai rappresentanti di varie Associazioni, porteranno la loro testimonianza.

Partecipa alla discussione