Criticità Calabria, convergenza tra Oliverio e Toninelli | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Criticità Calabria, convergenza tra Oliverio e Toninelli Le parole del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti: "Adesso tavoli tecnici ad hoc per S.S. 106, treni e porto di Gioia Tauro"

Criticità Calabria, convergenza tra Oliverio e Toninelli Le parole del ministro delle Infrastrutture e dei trasporti: "Adesso tavoli tecnici ad hoc per S.S. 106, treni e porto di Gioia Tauro"
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

I problemi ferroviari, portuali e stradali della Calabria sono stati affrontati in un incontro tra il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, e il governatore della Calabria, Mario Oliverio, che hanno esaminato in particolare il nodo della tratta ferroviaria Frecciargento tra Roma e la Sibaritide, la questione del porto di Gioia Tauro, i lavori della SS 106 Jonica con il collegamento alla Sila e il completamento della Sibari-Sila. “Sono risultate ampie – spiega Toninelli – le convergenze su dossier che hanno visto particolarmente impegnati anche i parlamentari regionali del M5S. La Calabria, così come il resto del Meridione, è al centro del mio mandato perché si tratta di un’area del Paese che va assolutamente collegata meglio al proprio interno e al resto d’Italia. Ecco perché – conclude il ministro – abbiamo deciso di comune accordo con il Governo regionale di convocare tavoli tecnici ad hoc per sciogliere nodi che da troppo tempo aspettano una soluzione”.

Partecipa alla discussione