Scritto da redazione online - Venerdì 03 Maggio 2013 08:25

Mileto, tentato omicidio Tavella. Ripreso da una telecamera, arrestato a Monza un 39enne

Si chiama Fortunato Mesiano e secondo quanto reso noto dagli inquirenti sarebbe stato ripreso da una telecamera mentre sparava a Michele Tavella lo scorso dicembre a Mileto, centro a pochi chilometri da Vibo Valentia. Mesiano è il fratello di Francesco condannato in via definitiva per l'omicidio di Nicholas Green

 

 

VIBO VALENTIA – I carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia, coadiuvati da quelli di Monza, hanno arrestato a Biassono (Monza) Fortunato Mesiano, 39 anni, originario di Calabrò di Mileto per il tentato omicidio di Michele Tavella, originario della frazione San Giovanni di Mileto, avvenuto nel dicembre scorso nella città normanna. Secondo quanto reso noto dagli inquirenti, Mesiano è stato ripreso da una telecamera mentre sparava a Michele Tavella. Fortunato Mesiano è fratello di Francesco Mesiano, quest'ultimo da poco ritornato in libertà dopo aver scontato una condanna definitiva per l'omicidio del piccolo Nicolas Green, il bimbo americano ucciso per errore nel settembre del 1994 sull'A3 dopo che l'auto guidata dal padre venne scambiata dai rapinatori per quella di un portavalori.

Il tentato omicidio risale al 31 dicembre 2012 Luogo della sparatoria, ripresa dalle telecamere di un bar, la piazza principale di Mileto. Poco dopo le 2 di notte Michele Tavella, 38 anni, noto alle Forze dell'ordine, fu bersagliato da colpi d'arma da fuoco – un revolver – all'uscita dei un bar. Fortunato Mesiano, raggiunto da ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Gabriella Lupoli su richiesta del pm Santi Cutroneo, deve rispondere anche dei reati di detenzione e porto illegale di arma da fuoco e spari in luogo pubblico.

Ci sono anche due persone indagate a piede libero e denunciate per favoreggiamento personale nell'ambito dell'inchiesta che ha portato in carcere Mesiano. Si tratta delle due persone che accompagnavano Fortunato Mesiano la notte della sparatoria e che con lui si sono intrattenuti in un bar della piazza principale di Mileto e poi fuori dal locale prima che Mesiano esplodesse cinque colpi d'arma da fuoco all'indirizzo di Tavella. I due denunciati, che non avrebbero fornito ai carabinieri alcun aiuto per l'identificazione dell'autore del tentato omicidio, sono: P.C., 40 anni, di Mileto, e S.A., 28 anni, di Diamante, in provincia di Cosenza.


| Stampa |  E-mail
 

Vibo Valentia

Clan Patania, resta in carcere l'ex maresciallo. Arresto negato per l'ex parroco di Stefanaconi
2014-04-19 06:14:52 Vibo Valentia

Il gip di Catanzaro ha emesso una ordinanza cautelare per i presunti appartenenti al clan Patania, confermato il carcere per l'ex maresciallo di Sant'Onofrio, centro alle porte di Vibo, ma ri...

2014-04-18 14:55:44 Vibo Valentia

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare circa tre ore per spegnere le fiamme. Indagini in corso per scoprire le cause del rogo

...

2014-04-17 16:19:40 Vibo Valentia

L'incendio, domato dai vigili del fuoco, è stato appiccato nella notte. A pagarne le spese l'unico taxi che presta servizio nella città. Sull'episodio indagano i carabinieri

...

2014-04-17 16:01:13 Vibo Valentia

Il processo in corso a Torino a Francesco Furchì accusato dell'omicidio di Alberto Musy ha registrato la presenza in aula dei familiari della vittima e dell'ex sindaco Chiamparino

...

2014-04-15 16:34:51 Vibo Valentia

Quattro bombe carta armate con l'esplosivo ma senza l'innesco sono state lasciate davanti il garage dell'abitazione di un imprenditore di Stefanaconi titolare di una impresa di costruazione edile

...

2014-04-15 16:22:38 Vibo Valentia

La consulente della Commissione parlamentare antimafia ritiene poi l'intervento del consigliere regionale Alfonso Grillo, "un'accusatio manifesta che potrebbe voler raggruppare un consociativismo non utile a debellare quel sistema malato che imperversa nel territorio vibonese"

# Limbadi, sindaco e giunta comunale si dimettono. Decisione in polemica con la commissione antimafia 

...

2014-04-14 15:34:26 Vibo Valentia

Il pm distrettuale Pierpaolo Bruni ha chiesto la condanna a complessivi 42 anni per cinque persone accusate a vario titolo di rapina, estorsione e danneggiamento tutto aggravato dalle modalità mafiose

...

2014-04-12 10:35:43 Vibo Valentia

Macchinette manomesse per consentire vincite in denaro

...

2014-04-11 20:22:52 Vibo Valentia

Le parole della presidente della Commissione antimafia Rosy Bindi non sono piaciute al sindaco e alla maggioranza in seno al consiglio comunale di Limbadi e così hanno deciso in blocco di dimettersi dall'incarico, criticando anche le affermazioni di Adriana Musella di Riferimenti

...

2014-04-11 15:02:08 Vibo Valentia

Nesci, Morra e Dieni: "L'iniziativa, dal titolo 'Parlamento in piazza', servirà a raccontare l'attività dei Cinque Stelle ma soprattutto a dare speranze e prospettive ai calabresi"

...

2014-04-10 16:14:59 Vibo Valentia

Sigilli a immobili e conti correnti

...

2014-04-10 14:57:27 Vibo Valentia

«Di punto in bianco il sindaco di Acquaro mi esorta con vecchio codice a tacere, a non intervenire, a non esercitare la mia attività di parlamentare sul territorio vibonese. Francamente non comprendo le ragioni di questo suo fastidio per l'attenzione che, per dovere di mandato, rivolgo alla mia terra»

...

2014-04-09 17:21:23 Vibo Valentia

La manifestazione è promossa dalla Rai

...

2014-04-09 16:48:52 Vibo Valentia

La pelle di un cane scuoiato davanti all'ingresso

...

2014-04-09 06:57:07 Vibo Valentia

Un'operazione che ha interessato praticamente tutto il territorio nazionale con perquisizioni, sequestri e denunce in molte province, tra cui Vibo Valentia, per scoprire una vera e propria community di scambio di materiale pedofilo e adescamento di minori tramite internet

...

2014-04-07 16:12:11 Vibo Valentia

Nella requisitoria il pubblico ministero, Simona Rossi, aveva chiesto la condanna di tutti gli imputati, per un totale di 56 anni di carcere

...

2014-04-07 16:08:27 Vibo Valentia

Salvata la mamma dei cagnolini, fiamme spente da vigili fuoco

...

2014-04-07 10:43:55 Vibo Valentia

La Procura di Vibo ha chiuso le indagini sull'acqua non potabile dell'invaso dell'Alaco avviate nel 2012. Gli indagati in tutto sono 36. L'invaso artificiale dell'Alaco è utilizzato per fornire di acqua numerosi comuni del Vibonese e del Catanzarese

Sopralluogo a sorpresa dell'Arpacal nell'invaso Alaco 

# 

2014-04-04 14:06:16 Vibo Valentia

Il complesso residenziale e turistico era stato confiscato nell'ambito delle indagini sul patrimonio riconducibile alla cosca Mancuso, individuato dopo le sentenze per l'operazione "Dinasty"

...

2014-04-03 06:42:20 Vibo Valentia

I finanzieri nell'ambito di una serie di controlli hanno denunciato l'amministratore unico della società e hanno proceduto con un sequestro dei suoi beni, tra i quali auto, immobili e conti correnti

...

2014-04-02 15:25:01 Vibo Valentia

I quattro parlamentari discuteranno dell'attività del Movimento in parlamento. Si parlerà, però, anche di questioni locali, soprattutto dopo le interrogazioni presentate da Nesci

...

Arte e Cultura

Venezia, premio biennale "La gondola dell'arte"

La manifestazione sarà in collegamento l...

Sette anni con il Premio letterario Tropea

Ecco le tappe fondamentali della manifestazione ch...

Il mondo della cultura piange il Premio Nobel Marquez

Lo scrittore è morto all'età di 87 anni...

A Reggio Calabria la presentazione del libro "Avanti! Un Giornale un'epoca" dell' on. Ugo Intini
A Reggio la 16esima edizione del premio Anassilaos San Giorgio
Il pittore gioiese Mimmo Morogallo esporrà le sue opere al Louvre di Parigi

La rubrica di Mirella

Cara Mazzantini, che delusione questo tuo "Splendore"

La nostra scrittrice rifiuta l'assurdo lu...

Buon Natale a tutti i lettori di Approdonews

Auguri

Editoriale di MIRE...

...E Beccaria ancora una volta si rivoltò nella tomba
Attenzione all'effetto boomerang!
Renzi si è rilevato come la solita sinistra che predica bene e razzola male!

La rubrica medica del Dott. Amuso

Lipidomic profile

Valutazione del profilo degli acidi grass...

Gonorrea, pediculosi e tricomoniasi

Ultimo appuntamento per il dott. Amuso co...

Linfogranuloma venereo, sifilide e candilomi
Clamidia ed Epatiti
Scabbia e ulcera molle o cancroide

Un coach per amico

Se dai un aiuto....sei il benvenuto!

Il nostro coach ci invita a riflettere su...

Costruttori o distruttori? Questione di coscienza collettiva

Il nostro coach ci aiuta a capire qu...

Giudicate voi!
Perché con alcuni funziona e con altri no?
Vuoi essere felice o vuoi avere ragione?

La lanterna di Diogene

La lanterna di Diogene

Una nuova realtà politica si affaccia a...

La lanterna di Diogene

E le casse erano piene, anzi erano vuote,...

La lanterna di Diogene

La “Checca (Sindaco)” nel paese degli...

La lanterna di Diogene
La lanterna di Diogene
La lanterna di Diogene

Sparo a zero

La fabbrica degli imbecilli

L'avvocato Cardona sul tema della demenzi...

Tutto scorre...

L'avvocato Cardona riflette sulla vulnera...

Certificato pedofilo!
La verità vi farà liberi (Giovanni 8:32)
Radicena, Jatrinoli e San Martino durante il XV secolo

Le fiabe di nonna Gabriella

Axa axa bitta

Ecco la seconda ed ultima parte del racco...

Axa axa bitta

Mistero e suspance in questo nuovo raccon...

Filastrocca pasquale

Finite le Storie dal giardino, ecco una f...

Jo-Jo e Briciola
Il viaggio di Romero
La grande Magnolia e il piccolo Ibiscus

Lo sportello dei diritti

Virus killer scompare dal laboratorio francese

Più di 2000 fiale contenenti la Sars sar...

Sicurezza Alimentare: gli Usa producono una"lista nera" di alcuni cibi
La giusta alimentazione per una sana attività sessuale
Anche Lecce tra le zone franche urbane
CRAI - La Cometa
Banner
Banner
Banner

Hekenga

Il Trovanotizie
Canale Approdo TV

osservatorio

popolari logo

logo aisvec

Meteo

Meteo Calabria



Approdo News - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Palmi (RC) N° 1/09
Direttore Responsabile: Salvatore Lazzaro, Direttore Editoriale: Antonio Marziale, Fondatore: Luigi Longo, Caporedattore: Teresa Cosmano
Cooperativa Mes P.IVA 02689220800 - Direzione e Redazione Taurianova (RC), via Sila 8 - Tel. 0966/612488 - cell: 339 2747532