Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Capaci, 23 maggio 1992, quell’attentato allo Stato che ancora fa male In ricordo di un grande magistrato, di sua moglie e dei tre agenti della scorta uccisi da Cosa Nostra 28 anni fa

Capaci, 23 maggio 1992, quell’attentato allo Stato che ancora fa male In ricordo di un grande magistrato, di sua moglie e dei tre agenti della scorta uccisi da Cosa Nostra 28 anni fa
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Oggi è il giorno in cui ricorre quel triste anniversario di 28 anni fa, la barbara uccisione a Capaci con un grande quantitativo di esplosivo il quale fece saltare un tratto di autostrada, dove persero la vita il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo, il 23 maggio 1992.
Vogliamo solo ricordarlo come un dovere di non dimenticare perchè tante parole sono state spese e tante ancora ne leggeremo, noi solo con la sua immagine di copertina e il suo sorriso di speranza.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings