A Polistena una pioggia di star | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

A Polistena una pioggia di star Nella ricorrenza del decimo anniversario dalla sua istituzione il Premio Cultura Cinematografica quest'anno andrà a Simona Cavallari e Marcello Fonte. Prevista la presenza di numerosi ospiti, volti noti del cinema e dalla tv

A Polistena una pioggia di star Nella ricorrenza del decimo anniversario dalla sua istituzione il Premio Cultura Cinematografica quest'anno andrà a Simona Cavallari e Marcello Fonte. Prevista la presenza di numerosi ospiti, volti noti del cinema e dalla tv
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Giuseppe Campisi

Polistena (RC) – Cresce il premio Cultura Cinematografica città di Polistena e con esso la voglia di fare dell’associazione Girolamo Marafioti che – in sinergia con il Consiglio regionale della Calabria e la stessa Amministrazione comunale – taglia il traguardo del decimo anno dalla sua istituzione. Una manifestazione di livello oramai radicata nel cartellone culturale della città che – dal felice battesimo tenuto dal noto regista di origini polistenesi Mimmo Calopresti, a cui venne poi affidata anche la direzione artistica per i sei anni successivi – quest’anno affronta, in un certo senso, l’esame di maturità, con la premiazione di due star del cinema italiano ed internazionale del calibro di Simona Cavallari e del premio Oscar Marcello Fonte. Tra i nomi che in questi dieci anni hanno ricevuto il riconoscimento ideato dall’artista Luciano Tigani si annoverano lo stesso Calopresti, Piovani, Papaleo, Ferracane passando per Catania, Salvi e Marzocca solo per citarne alcuni ma Polistena, almeno per un giorno, si trasformerà in una piccola Cannes del sud con la prevista piccola invasione di celebrità dovuta alla presenza di noti attori televisivi e cinematografici che affolleranno, il prossimo venerdì 15 febbraio alle ore 21, il palco del cinema Garibaldi che, per l’occasione, avrà accesso libero e gratuito. Il presidente dell’associazione Marafioti ha infatti preannunciato la presenza di ricco parterre di ospiti: oltre ai piccoli Samuel Mazzei e Samuele Carriso dovrebbero arrivare in città anche gli attori Costantino Comito, Saverio Malara, Lele Nucera, Fabrizio Ferracane, Rino Marino e, impegni professionali permettendo, fors’anche Marina Crialesi e Francesco Colella. «Sembrava una iniziativa che non dovesse durare e invece ci siamo resi conto, a distanza di anni, di aver creato un movimento culturale non indifferente» ha raccontato proprio il patron Piero Cullari che, prendendo le redini della direzione artistica, ha tenuto altresì a spiegare l’importanza del premio non solo per Polistena ma per l’intero comprensorio: «Spero che il premio venga presto istituzionalizzato da Regione, Città Metropolitana e Comune – ha proseguito nella sua riflessione – perché questa è cultura e positività per il territorio» confermando che questa l’esperienza entusiasmante comunque continuerà anche per gli anni a venire. L’intrattenimento musicale affidato agli Accordion’s Duo di Tommaso Arena e Luca Colantonio farà da leit-motiv alle interviste realizzate da Arcangelo Badolati e ad i video realizzati da Emiliano Chillico mentre a condurre la serata ci sarà Roberta Cullari.

Partecipa alla discussione