Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

A Taurianova il reading poetico “I doni di Erato” Lunedì, alle 18, nell'ex palazzo municipale

A Taurianova il reading poetico “I doni di Erato” Lunedì, alle 18, nell'ex palazzo municipale
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

di Annalaura Taverna e Elisa Morani

Lunedì, alle ore 18, a Taurianova, nell’ex Palazzo Municipale, si terrà il reading poetico “I doni di Erato”, in occasione della Giornata mondiale della Poesia, promossa dall’Unesco.  E’ un evento che risale all’antica Grecia, quando durante i simposi e le feste rituali, vi era l’uso di leggere pubblicamente opere, spesso accompagnate dalla lira e dal flauto, che prendevano vita grazie all’aedo che le leggeva. Anche il nome Erato fa riferimento alla cultura greca: si tratta infatti di una delle nove Muse, dee della cultura, figlie di Zeus e Mnemosyne. In particolare Erato era l’ispiratrice della poesia amorosa, che da sempre è stata la prediletta dei poeti di tutti i tempi.

Ad introdurre i lavori l’assessore comunale Raffaele Loprete.

Prenderanno parte all’evento: Marzia Matalone, scrittrice di narrativa per ragazzi; Caterina Sorbara, giornalista e scrittrice, che è riuscita a mettere in relazione le tradizioni locali con l’antichità;  Maria Fedele, presidente dell’associazione culturale “Culturalmente”;  Maria Frisina, presidente dell’associazione culturale “Geppo Tedeschi”; Rocco Polistena, presidente dell’associazione culturale “Roubiklon” e l’assessore comunale Luigi Mamone, per l’occasione nella veste di giornalista e poeta. Parteciperanno inoltre l’attrice Maria Rosa Ferraro e Davide Schirripa, maestro di violino. L’iniziativa sarà presieduta dal sindaco di Taurianova, Fabio Scionti e dal presidente della Consulta delle associazioni, Filippo Andreacchio.

Partecipa alla discussione