Aumentano i furti di cani in metropolitana e nelle zone affollate | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Aumentano i furti di cani in metropolitana e nelle zone affollate A lanciare l'allarme, l'Aidaa

Aumentano i furti di cani in metropolitana e nelle zone affollate A lanciare l'allarme, l'Aidaa
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Milano – Ci mancavano i furti di cani di razza in metropolitana, sui bus e nelle zone affollate specialmente nei mercatini natalizi. Non siamo ancora di fronte ad una vera e propria emergenza, ma le segnalazioni dei furti di cani specialmente di piccola taglia e razza pregiata in questi luoghi e situazioni inizia a destare allarme. I furti avvengono spesso in tempi rapidissimi, qui una persona si avvicina strattonando il proprietario del cane al guinzaglio, mentre il complice velocemente taglia il guinzaglio e si porta via il cane approfittando della calca di persone presenti. La maggior parte di questi furti di animali fatti con destrezza avviene su commissione da parte di bande che poi usano questi cani per farli filiare. “Occorre stare davvero attenti – ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- specialmente in questo periodo di mercatini dove la gente è affollata in piccoli spazi, questi delinquenti operano di fatto indisturbati, obbiettivo i cani di piccola taglia e razza pregiata, segnalazioni di furti anche in metropolitana ci stanno arrivando da Milano, Torino, Brescia e Roma, consigliamo a tutti di portare i cani in braccio o comunque di tenerli sempre d’occhio”.

Partecipa alla discussione