Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Avenged Sevenfold – “Nightmare”

Avenged Sevenfold – “Nightmare”
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Dedicato allo scomparso The Rev, batterista e co-fondatore della band, rinvenuto senza vita nella sua casa di Huntington Beach, nel pomeriggio del 28 dicembre 2009

DARIO COLUCCIO

Avenged Sevenfold – “Nightmare”

Dedicato allo scomparso The Rev, batterista e co-fondatore della band, rinvenuto senza vita nella sua casa di Huntington Beach, nel pomeriggio del 28 dicembre 2009

 

DARIO COLUCCIO

 

“Nightmare” è il quinto album della band heavy metal statunitense Avenged Sevenfold, rilasciato dalla Warner Bros Records il 27 luglio 2010.

Non tutto mi piace. Il cantante ha la voce troppo nasale,i riff mi sanno di già sentito.. ma .. certi groove non mi lasciano indifferente. (“Natural Born Killer”)
La potenza della title track e di “God Hates Us” spaccano il culo. E poi.. Synister Gates e Zacky Venegeance non sono propriamente due fessacchiotti alla chitarra.. (“Buried Alive” e “Save Me”); per non parlare della guest star alla batteria : Mr. Portnoy in prestito dai Dream Theater.
Insomma: quest album ha un suo perché. Inoltre rispetto al passato,che ammetto di conoscere poco, hanno sviluppato un più che discreto gusto per le composizioni melodiche,riscontrabile nella bella “Buried Alive”,nella quasi acustica “So Far Away” e specialmente in “Tonight World Dies” (atmosfere prese in prestito dagli Alice in Chains)
La canzone che preferisco è però “Victi.

1. Nightmare
2. Welcome To The Family
3. Danger Line
4. Buried Alive
5. Natural Born Killer
6. So Far Away
7. God Hates Us
8. Victim
9. Tonight The World Dies
10. Fiction
11. Save Me

Dedicato allo scomparso The Rev, batterista e co-fondatore della band, rinvenuto senza vita nella sua casa di Huntington Beach, nel pomeriggio del 28 dicembre 2009.

Partecipa alla discussione