Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Bimba rimane chiusa in auto sotto il sole, salvata da Polizia Gli agenti hanno rotto il lunotto posteriore della vettura liberando così la piccola di un anno e mezzo

Bimba rimane chiusa in auto sotto il sole, salvata da Polizia Gli agenti hanno rotto il lunotto posteriore della vettura liberando così la piccola di un anno e mezzo
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Una brutta disavventura capitata ad una bambina di un anno e mezzo si è conclusa, per fortuna, nel migliore dei modi, grazie al provvidenziale intervento di una pattuglia del 113. Alla centrale operativa del 113 arriva la telefonata di una madre disperata: “La mia bambina è intrappolata all’interno di un veicolo”. Partono immediatamente i soccorsi e in poco tempo una volante della Questura arriva sul posto. Qui la mamma, in lacrime, spiega che dopo aver parcheggiato l’auto ed essere scesa dal veicolo, si è resa conto di aver lasciato accidentalmente le chiavi all’interno della vettura nella quale si trova la figlia di appena 18 mesi, seduta sul seggiolone del sedile anteriore. La donna racconta di aveva premuto il tasto di chiusura delle portiere, impedendo così l’apertura dall’esterno. Presa dal panico e anche per la presenza di di diversi passanti e curiosi, la piccola inizia ad agitarsi e a piangere a dirotto. Gli agenti hanno cercato per prima cosa di calmare la piccola, allontanando anche passanti che potevano solo creare più panico. Poi, senza esitare, hanno rotto il lunotto posteriore dell’auto, per evitare che qualche frammento di vetro potesse colpire la bambina. La piccola in poco tempo è stata tratta in salvo ed ha potuto così riabbracciare la mamma che, dopo aver accertato l’ottimo stato di salute della figlia, ha rifiutato l’intervento del 118. Ha invece dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, l’agente che ha messo in salvo la piccola a causa di di una ferita alla mano sinistra.

Partecipa alla discussione