Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Bovalino, campagna ascolto di “Agave” rivolta ai cittadini Il movimento politico-culturale si è soffermato sulle principali problematiche della comunità

Bovalino, campagna ascolto di “Agave” rivolta ai cittadini Il movimento politico-culturale si è soffermato sulle principali problematiche della comunità
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Ascoltare e dare voce alla gente, è questa la priorità assoluta del Movimento Politico Culturale Agave che coerentemente persiste nella ricerca continua della massima condivisione e del coinvolgimento dei cittadini per realizzare quel progetto di recupero sociale, economico e culturale che purtroppo manca ormai da troppo tempo. Per fare ciò, Agave ha organizzato una intensa attività di “ascolto” denominata: “La città giusta, fa le proposte giuste, accendi la mente e partecipa con le tue proposte”, che si svilupperà su tutto il territorio comunale. Saranno i vari componenti del movimento che si recheranno “a domicilio”, di volta in volta, nelle varie zone di Bovalino per raccogliere la voce dei concittadini (suggerimenti, commenti, critiche, idee e proposte) al fine di portarle all’attenzione delle istituzioni, presenti e future.

In ogni tappa sarà allestita un’area ad hoc con un gazebo attrezzato dove gli abitanti potranno recarsi per informarsi e discutere delle principali problematiche che assillano la comunità e, al tempo stesso, potranno proporre le loro idee che saranno fatte proprie dal Movimento. L’attività ha lo scopo di sollecitare la gente a partecipare attivamente nelle scelte, perché solo con la realizzazione delle idee e dei progetti ampiamente condivisi si può sperare di avere in futuro un paese migliore. Il primo appuntamento è fissato a Bovalino Superiore – in Piazza Ruffo – domenica 05 febbraio 2017 con inizio alle ore 10.00; nel corso dell’incontro è prevista anche l’esibizione artistica dell’attore-cantastorie bovalinese Nino Racco. Tutti i cittadini sono invitati a partecipare all’incontro.

Partecipa alla discussione