Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Callipo, donati 7.719 euro alla Prociv calabrese e 6.000 euro all’associazione “Valentia” Quando si dona non è importante quanto né come, l'importante è che chi può faccia la propria parte per il bene della collettività

Callipo, donati 7.719 euro alla Prociv calabrese e 6.000 euro all’associazione “Valentia” Quando si dona non è importante quanto né come, l'importante è che chi può faccia la propria parte per il bene della collettività
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

«Dopo i miei primi appelli molti politici calabresi hanno deciso di donare parte dei loro compensi per sostenere le strutture sanitarie, la Protezione civile e le organizzazioni umanitarie. Vorrei ringraziarli uno ad uno, di cuore, perché in un momento difficile hanno dimostrato sensibilità e senso delle istituzioni. Credo che chi ricopre cariche pubbliche debba essere da esempio, e credo sia giusto che i calabresi sappiano chi decide di compiere questi gesti di solidarietà nella massima trasparenza. Io ho deciso di donare 7719 euro della mia prima “busta paga” da consigliere regionale alla Protezione civile calabrese e altri 6000 euro all’associazione “Valentia” a sostegno della raccolta fondi per l’ospedale di Vibo. Per le donazioni alla Protezione civile regionale ricordo che è attivo il c/c IBAN IT 59 S 03111 04599 000000000917 intestato a Regione Calabria emergenza Covid 19. Quando si dona non è importante quanto né come, l’importante è che chi può faccia la propria parte per il bene della collettività». È quanto scrive sulla sua pagina Facebook il consigliere regionale Pippo Callipo, capogruppo di “Io resto in Calabria”, pubblicando anche la copia dei bonifici effettuati a favore dell’associazione “Valentia” e della Protezione civile regionale.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings