Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Centro storico, commercio e servizi: presentazione del Progetto della Camera di Commercio Lunedì 10 novembre, alle 15

Centro storico, commercio e servizi: presentazione del Progetto della Camera di Commercio Lunedì 10 novembre, alle 15
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Una rete di imprese per riqualificare le attività del commercio e dei servizi nel Centro storico cittadino. Questa l’iniziativa posta in essere dalla Camera di Commercio di Catanzaro e dalla costituenda rete di soggetti che vorranno entrare a farne parte. Il prossimo lunedì, 10 novembre, alle ore 15, presso l’Ente camerale, si terrà un incontro di presentazione del progetto: “Riqualificazione del commercio e dei servizi nel centro storico di Catanzaro” nell’ambito del quale saranno fornite tutte le informazioni utili e necessarie per prendere parte a questo grande progetto che si prefigge di contribuire alla rinascita del quartiere centrale di Catanzaro ed alla vivacizzazione dei suoi servizi.

All’incontro di presentazione prenderanno parte: il Presidente Paolo Abramo; il Segretario Generale Maurizio Ferrara; il Sindaco del Comune di Catanzaro Sergio Abramo; l’assessore alla Attività Produttive Daniela Carrozza. Saranno presenti l’Avvocato ed Esperto di Reti d’Impresa Enrico Mazza e la dott.ssa Elena Console.  Modererà i lavori la responsabile Comunicazione dell’Ente Camerale, dott.ssa Rosalba Paletta.

Sulla scia di best practices individuate e analizzate dai centri studi del sistema camerale, che ponendo in essere strategie partecipative hanno vinto la sfida della rivalutazione dei centri storici, anche la Città di Catanzaro, sotto l’egida dell’Ente camerale, vuole agire in tale direzione.

“Il momento storico, economico e sociale – ha affermato il Presidente Abramo – impone di individuare strategie, iniziative e progetti per contrastare la dilagante crisi economica; rendere più vivibili e facilmente praticabili i centri storici altrimenti minacciati dallo spopolamento; attrezzarsi per rendere maggiormente attrattive le località commerciali. In tempi straordinariamente brevi – ha concluso Abramo – siamo riusciti a costruire questo progetto che sfrutta metodologie già usate in passato e nelle quali abbiamo maturato una significativa esperienza. Presentiamo alla città questo strumento, sperando si riesca a renderlo presto operativo, costituendo così un solido punto di partenza per continuare a migliorare le condizioni dello sviluppo cittadino”.

“Con questo incontro – ha precisato il Segretario Generale Maurizio Ferrara – si vogliono fornire lo stimolo, le informazioni e gli strumenti tecnici per costituire un contratto di rete, modalità utile a realizzare un modello di sviluppo economico e sociale basato sulla promozione e sull’associazionismo di via, inteso come insieme di attività commerciali, artigianali e di servizi uniti in forme giuridiche innovative ed efficaci”.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings