Cocaina nell’uovo di Pasqua, due coniugi ai domiciliari | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Cocaina nell’uovo di Pasqua, due coniugi ai domiciliari La donna, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di disfarsi della droga lanciandola dal balcone

Cocaina nell’uovo di Pasqua, due coniugi ai domiciliari La donna, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di disfarsi della droga lanciandola dal balcone
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

I Carabinieri di Santa Maria del Cedro hanno arrestato due coniugi di 39 e 37 anni di Grisolia, incensurati, per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. I militari hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione della coppia e trovato 50 grammi di cocaina. La droga era contenuta all’interno di un contenitore normalmente utilizzato per le sorprese delle uova di Pasqua. La donna, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di disfarsi della droga gettando dal balcone l’involucro. Durante la perquisizione sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento della droga. I coniugi, condotti in caserma, sono stati arrestati in flagranza di reato e su disposizione della Procura della Repubblica di Paola, sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Partecipa alla discussione