Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Crisi Comune di Taurianova, Caridi sì alla Giunta a cinque senza indennità Il consigliere comunale del Ncd, è d’accordo su una delle tre proposte avanzate dal Pd. I soldi risparmiati da utilizzare per la mensa scolastica

Crisi Comune di Taurianova, Caridi sì alla Giunta a cinque senza indennità Il consigliere comunale del Ncd, è d’accordo su una delle tre proposte avanzate dal Pd. I soldi risparmiati da utilizzare per la mensa scolastica
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Di LL

Nino Caridi esce allo scoperto dopo la riunione di ieri sera della coalizione che sostiene il sindaco Fabio Scionti, il consigliere comunale interpellato da Approdo News, si ritiene d’accordo a continuare l’esperienza amministrativa attuale.
Caridi su uno dei tre punti proposti dal Pd al sindaco e alla coalizione “Taurianova Cambia”, si trova in sintonia. L’idea di una giunta a cinque senza indennità che coinvolga il sindaco, assessori e presidente del consiglio, la ritiene una soluzione giusta nell’interesse di tutta la collettività taurianovese. In un momento di gravissima crisi economica della città, sarebbe un messaggio forte delle istituzioni alle fasce più deboli. La politica deve essere di servizio e chi la dirige dovrebbe dare un esempio forte. I soldi risparmiati dalle indennità, per il consigliere comunale del Ncd, dovrebbero essere utilizzati per le fasce più deboli le quali utilizzano la mensa scolastica cittadina.

Partecipa alla discussione