Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Deteneva illegalmente pitoni e tartarughe, denunciato L'uomo non è stato in grado di fornire ai Carabinieri Forestale la documentazione attestante la provenienza lecita degli esemplari

Deteneva illegalmente pitoni e tartarughe, denunciato L'uomo non è stato in grado di fornire ai Carabinieri Forestale la documentazione attestante la provenienza lecita degli esemplari
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Aveva realizzato tra la propria abitazione e le sue immediate adiacenze, a Isola Capo Rizzuto, un piccolo rettilario con due pitoni e sette tartarughe detenuti illegalmente. Un uomo che non è stato in grado di fornire documentazione attestante la provenienza lecita di tutti gli esemplari, è stato denunciato dai carabinieri Forestale di Crotone. In particolare i militari, durante il controllo, hanno trovato un pitone moluro, un pitone albino e sette tartarughe di terra (Testudo hermanni), tutte specie animali particolarmente protette dalla Convenzione internazionale di Washington (1973), conosciuta con l’acronimo Cites. All’attività di controllo oltre ai militari di Crotone hanno partecipato gli specialisti del Nucleo Ctes di Reggio Calabria, con il supporto dei militari della Tenenza CC di Isola Capo Rizzuto.

Partecipa alla discussione