Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Dopo l’appello di Approdonews, il gruppo “Andrà Tutto Bene” ha consegnato 1000 mascherine ai cittadini. Questa sera alle 18 segui la diretta L'associazione dona la mascherina n. 1000 alla nostra redazione. Luigi Longo: "Grazie di cuore per quello che state facendo per tutti noi". Per il videocovid-19 questa sera siamo in diretta sulla pagina facebook di Approdonews con il presidente della Pro Loco Stranges, Per l'associazione "Amici del palco" Carioti, per la Caritas don Cecè Alampi, per la Croce Rossa Fazzalari e il presidente della consulta delle associazioni Andreacchio

Dopo l’appello di Approdonews, il gruppo “Andrà Tutto Bene” ha consegnato 1000 mascherine ai cittadini. Questa sera alle 18 segui la diretta L'associazione dona la mascherina n. 1000 alla nostra redazione. Luigi Longo: "Grazie di cuore per quello che state facendo per tutti noi". Per il videocovid-19 questa sera siamo in diretta sulla pagina facebook di Approdonews con il presidente della Pro Loco Stranges, Per l'associazione "Amici del palco" Carioti, per la Caritas don Cecè Alampi, per la Croce Rossa Fazzalari e il presidente della consulta delle associazioni Andreacchio
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
E’ con vera emozione e orgoglio che il gruppo “Andrà tutto bene” vuole donare la mascherina n. 1000 a codesta redazione ed al suo fondatore Luigi Longo, in senso di riconoscimento e a seguito del progetto da Voi promosso per la produzione di mille mascherine da devolvere ai nostri concittadini.
In tal senso è stata con immediatezza costituita una compagine di tredici sarte che con entusiasmo, grande spirito di solidarietà vero altruismo si sono messe all’opera. Alcune di esse sono madri di famiglia che hanno sacrificato il loro temo prezioso si dal 18 marzo, da quando cioè, ci si è reso conto della necessità impellente dell’uso delle mascherine. Le medesime operatrici si sono perfino autofinanziate per l’acquisto di tutta la mole del materiale occorrente.
Del gruppo fanno parte unità di altro comune e una signora di origine marocchine che ormai da tempo risiede nella nostra città.
E’ comprensibile, quindi, con quale soddisfazione Vi si fa dono della mascherina n.1000.
Ma è con immensa felicità che vi comunichiamo che si è andati ben oltre i numeri del progetto raggiungendo il traguardo di 1.300 mascherine!
Non ci si è fermati, durante la lavorazione è maturata in tutte le unità una sorta di “dipendenza da mascherina”determinata dal crescente bisogno della nostra popolazione e di quella dei paesi vicini( un buon quantitativo è stato offerto a comunità di altri centri). Le donazioni hanno riguardato tra gli altri, il corpo di polizia municipale, la stazione dei carabinieri e il commissariato di polizia di Stato e la croce rossa italiana.
Ci sono infatti, tante, troppe persone ancora prive di mascherine. E si sa quale importanza in questa immane tragedia riveste tale dispositivo.
Ancor più sono note, purtroppo, le difficoltà a reperire le mascherine, stante il fatto che le farmacie ne sono da tempo del tutto sprovviste.
Altre si’ sono stati segnalati atti di puro sciacallaggio da parte di taluni che le offrono a prezzi da “mercato nero”, E di questi tempi per tante famiglie o singoli individui sono spese difficilmente sostenibili. Le mascherine prodotte dal gruppo “Andrà tutto bene” sono state donate a titolo del tutto gratuito a chiunque ne ha avuto bisogno. Senza alcuna discriminazione di sorta. Non si è badato al colore della pelle, al credo politico o alla fede professata. Si sono rifiutate donazioni esterne offerte a titolo di contributo perché lo spirito che ha animato il gruppo era ed è di pura e semplice carità.
Il gruppo non ha colore politico, non è neanche una associazione ma ha un unico motto”Andrà tutto bene”

Partecipa alla discussione

Change privacy settings