Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Gestione illecita rifiuti, sequestrata carrozzeria abusiva Il titolare dell’attività è stato denunciato in stato di libertà

Gestione illecita rifiuti, sequestrata carrozzeria abusiva Il titolare dell’attività è stato denunciato in stato di libertà
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

I Carabinieri Forestale hanno sequestrato una carrozzeria abusiva, in merito alla corretta gestione dei rifiuti, a Montalto Uffugo, nel Cosentino. L’attività è risultata abusiva in quanto priva delle prescritte autorizzazioni amministrative ed ambientali ed in particolare con le norme relative alle emissioni in atmosfera dei fumi inquinanti. Si è pertanto proceduto al sequestro del forno, delle aree annesse utilizzate per l’attività di carrozzeria, di un fabbricato di circa 215 mq ospitante la cabina forno ed una tettoia con strutture in ferro e copertura zincata e un’area di circa 1500 mq situata nelle immediate vicinanze. In questa area veniva svolta dagli stessi attività di autodemolizioni con conseguente gestione illecita di rifiuti.

In particolare avveniva lo smontaggio e il recupero di parti di veicoli destinate a demolizioni non bonificate e illecitamente depositate sul suolo. Tali ricambi non conformi, possono essere fonte di gravi rischi per la sicurezza degli automezzi su cui vengono montati dagli incauti acquirenti. Il titolare dell’attività è stato denunciato in stato di libertà. Gli sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 3mila euro per aver omesso la consegna di due carcasse di veicoli a centro di raccolta autorizzato. E’ stato inoltre segnalato alla Regione Calabria, per aver realizzato due pozzi artesiani, finalizzati al prelievo abusivo di acqua dal sottosuolo per uso industriale senza alcuna concessione dell’autorità competente.

Partecipa alla discussione