Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Granillo : apertura Curva Nord ormai imminente Intanto sui social la Reggina è tra le grandi d’Europa di terza divisione

Granillo : apertura Curva Nord ormai imminente Intanto sui social la Reggina è tra le grandi d’Europa di terza divisione
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

DI ANTONIO SPINA

L’attesa sembra essere finita. Il settore della Curva Nord, rimasto inesorabilmente chiuso per tanti anni, torna a pulsare come un tempo. Ancora non è chiaro se ciò avverrà domenica prossima in occasione della gara con la Paganese o si dovrà attendere un ulteriore settimana e, quindi, il match con il Monopoli. L’unica cosa certa, nel frattempo, sono il completamento dei lavori che hanno interessato i sanitari, la recinzione divisoria, il sistema di videosorveglianza ed i tornelli. A questo punto, manca solo il parere positivo da parte della Commissione Provinciale a seguito del sopralluogo previsto per domani.
La Curva Nord costituirà l’habitat dei “tifosi del domani”, ovvero il progetto messo in piedi dalla società per portare in questo settore dello stadio i giovani tifosi amaranto delle scuole e delle scuole calcio della città. In seguito, dopo la riapertura, si provvederà ad un restyling di tipo estetico attraverso il posizionamento dei nuovi seggiolini, in modo da creare un effetto cromatico accattivante così come già avvenuto per la Tribuna Est.
Sul versante dei social, in particolare su Instagram, notizia di oggi è che la Reggina si ritrova tra le grandi società d’Europa di terza divisione per numero di interazioni. Infatti, il Deportes&Finanzas, sul proprio account twitter, stila una classifica che vede la Reggina piazzarsi, nel mese di Gennaio 2020, al 14° posto con ben 137.000 interazioni. In questa speciale graduatoria c’è anche il Bari (7° posto) che, insieme agli amaranto sono le uniche italiane, mentre il podio è rappresentato da due compagini turche, Yilport Samsunspor e Sakaryspor, ed un club inglese, il Sunderland.

Partecipa alla discussione

Change privacy settings