Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Il Crotone ringrazia Concetti. A Siena ecco un punto d’oro

Il Crotone ringrazia Concetti. A Siena ecco un punto d’oro
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

I rossoblù resistono agli attacchi dei toscani e sfiorano il colpaccio con Curiale

Il Crotone ringrazia Concetti. A Siena ecco un punto d’oro

I rossoblù resistono agli attacchi dei toscani e sfiorano il colpaccio con Curiale

 

SIENA (4-4-2): Coppola 6.5; Vitiello 6, Ficagna 6.5, Terzi 6, Del Grosso 6.5; Troianiello 5.5 (69′ Kamata 6), Carobbio 6.5, Vergassola 6.5, Sestu 5.5, Mastronunzio 5 (56′ Brienza 5.5), Calaiò 5.5 (56′ Larrondo 6.5). A disp.: Farelli, Valdez, Marrone, Reginaldo. All.: Conte 6.
CROTONE (4-2-3-1): Concetti 7.5; Crescenzi 6.5, Viviani 6.5 (83′ Tedeschi sv), Abruzzese 6.5, Migliore 6; De Giorgio 6, Galardo 6.5; Beati 6.5, Napoli 5.5 (69′ Ledesma 6), Russotto 6.5; Ginestra 5.5 (63′ Curiale 5). A disp.: Belec, Uccello, Eramo, Cabeccia. All.: Menichini 6.5.
ARBITRO: Gallione di Alessandria
AMMONITI: Migliore, Crescenzi e Beati (C), Terzi, Larrondo e Vitiello (S)

SIENA – Il Siena c’è, anche se il gol non arriva. Finisce 0-0 con il Crotone, ma il secondo posto per i toscani è ancora una certezza. Concetti salva la porta del Crotone e dice sempre di no. E al 78′ Galardo salva sulla linea un tiro di Terzi. I calabresi sbagliano con Curiale da due passi e riescono sempre a tenere il campo.
I padroni di casa, reduci dal ko con l’Empoli (3-0), con Vergassola in regia. Gli ospiti, quattro pari e una sconfitta in trasferta, devono fare a meno di Cutolo davanti. I bianconeri subito pericolosi con Calaiò: il suo tiro di testa bloccato da Concetti. La reazione dei calabresi arriva a metà tempo. Ma prima Ginestra e poi Rossutto non riescono a far male. Al 31′ il “Franchi” esulta, però il gol di Calaiò è in fuorigioco. Poi ancora Concetti protagonista con due miracoli su Mastronunzio (41′) e Carobbio (47′). Il Crotone si salva grazie al portiere.
La ripresa inizia a ritmi bassi. E allora Conte e Menichini stravolgono l’attacco. Nel Siena, fuori Mastronunzio e Calaiò, sostituiti da Larrondo e Brienza. Nel Crotone, Curiale e Ledesma per Ginestra e Napoli. E il primo squillo (65′) è dello stesso Curiale: pallone addosso a Coppola. Cinque minuti dopo Larrondo impegna un’altra volta Concetti, ma la risposta del portiere è ancora superlativa. Poi De Giorgio mette i brividi al Siena, ma è sempre 0-0. Anche grazie al salvataggio di Galardo sulla linea dopo un tiro a botta sicura di Terzi.
datasport

Partecipa alla discussione