Incendio a Londra, brucia grattacielo di ventisette piani | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Incendio a Londra, brucia grattacielo di ventisette piani In fiamme la Torre Grenfell a Latimer Road, zona ovest, in cui risiedono 500 persone. Ci sono numerose vittime

Incendio a Londra, brucia grattacielo di ventisette piani In fiamme la Torre Grenfell a Latimer Road, zona ovest, in cui risiedono 500 persone. Ci sono numerose vittime
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Numerose vittime nell’inferno di Londra. Bilancio drammatico per il vasto incendio che ha avvolto nella notte tra martedì e mercoledì la torre Grenfell in Latimer Road, nell’ovest della capitala inglese, a North Kensington. Ancora incerto il bilancio dei morti del rogo nella città londinese: le prime informazioni parlano di 50 feriti in un edificio di 27 piani in cui risiedono circa 500 persone. I racconti dei testimoni sono terribili: grida d’aiuto, bambini lanciati dalla finestra per sottrarli al fuoco. Straziante il caso di una madre, racconta il Daily Mail, che si è trovata a dover a scendere dal 21esimo piano con i sei figli, in mezzo alle fiamme ed al fumo, per accorgersi arrivata al piano terra di averne persi due.

La London Fire Commissioner, Dany Cotton, ha definito l’incendio di stanotte «senza precedenti» nei suoi 29 anni di carriera nei vigili del fuoco. I feriti ricoverati in ospedale sono al momento 30 e si lotta contro le condizioni estreme in cui si opera spegnere le fiamme. Nessuna ipotesi al momento sulle cause dell’incendio. La priorità al momento è completare l’azione di spegnimento dei focolai che tuttora ardono e poi, non appena le condizioni lo permetteranno, ispezionare ciò che resta del grattacielo.

Partecipa alla discussione