Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Volley, presentata ufficialmente la TiDeco

Volley, presentata ufficialmente la TiDeco
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

La manifestazione si è svolta presso la sala consiliare di Decollatura nel corso di un convegno-dibattito

Volley, presentata ufficialmente la TiDeco

La manifestazione si è svolta presso la sala consiliare di Decollatura nel corso di un convegno-dibattito

 

DECOLLATURA – Si è tenuto ieri presso la sala consiliare del comune di Decollatura il convegno-dibattito “Lo Sport,strumento di vita; momento di aggregazione e benessere fisico”, all’interno del quale è stata presentata alla comunità la nascente società della TiDeco Volley. Sono intervenuti alla manifestazione: Domenico Greco sindaco del comune di Tiriolo, Alfredo Scarlata fisioterapista-osteopata, Santo Giovanni Lio anatomopatologo, Paolo Mascaro presidente della Vigor Lamezia Calcio, Giulia Chiodo vincitrice della coppa Italia 2010 di Kick Boxing e Nino Caparello ex giocatore di pallavolo.  E’ stato più volte sottolineato dai relatori come nonostante le difficoltà strutturali e territoriali lo sport possa risanare alcune mancanze della nostra tanto disagiata popolazione calabrese. I principi dello sport (la sana competizione, la socializzazione, imparare a rispettare le regole nel rispetto di noi stessi e gli altri e il saper accettare la sconfitta) andrebbero applicati maggiormente nella società che ne sarebbe resa sicuramente  migliore. “L’unione di due realtà montane come Decollatura e Tirolo è un fenomeno fortemente in contro tendenza che non è tipico del nostro territorio” afferma il presidente della Vigor Lamezia Calcio, il quale cosciente della frammentazione territoriale in cui versa la Calabria è rimasto fortemente colpito da un società che nasce come una ventata di aria fresca tra i monti del comprensorio. Mentre  dal punto di vista medico è emerso da più parti come lo sport possa essere la forma giusta di devianza dall’alcol e dalle droghe, che ancora oggi sono le forme di dipendenza più usate dai giovani come rifugio dei problemi della vita quotidiana. Lo sport che abbatte le distanze è anche una forma di distrazione dalle attività di routine, permettendo il rinforzo della propria autodeterminazione e l’aumento della resistenza alla fatica ed è un grande alleato nell’ affrontare con successo le difficoltà della vita. Oltre alla sua funzione sociale la disciplina sportiva svolge la funzione di antiossidante della complessa macchina che è il corpo umano. Infatti se praticato correttamente i quotidianamente ritarda l’invecchiamento e rallenta la perdita delle capacità cognitive; permette di liberare nel nostro organismo l’endorfine le quali sono in grado di farci superare la percezione del dolore. Concludendo possiamo affermare che lo sport è l’insieme delle attività fisiche, mentali che ci permettono di mantenere l’equilibrio psicofisico di noi stessi.
Ilenia Nero 

Partecipa alla discussione