Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

La Polizia di Stato restituisce al proprietario un libretto postale e denaro contante Erano stati trovati da una giovane studentessa straniera

La Polizia di Stato restituisce al proprietario un libretto postale e denaro contante Erano stati trovati da una giovane studentessa straniera
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Qualche giorno fa al Commissariato Sezionale di P.S. di Catanzaro Lido si è presentata una giovane studentessa straniera per consegnare un astuccio, trovato poco prima per strada, contenente un libretto postale e la somma in contanti di 600,00 euro, oltre a varie ricevute di bollettini postali.
Gli accertamenti compiuti nell’immediato dal Commissariato hanno permesso di risalire all’anziano proprietario, accertando che lo stesso, dopo aver aveva incassato la sua pensione e quella di invalidità del proprio figlio, nel tragitto per fare rientro a casa a bordo della propria bicicletta aveva smarrito l’astuccio contenente il libretto di risparmio nel quale aveva riposto il contante appena prelevato.

Nel pomeriggio dello stesso giorno l’uomo aveva avuto un incidente con la propria bicicletta in conseguenza del quale riportava lesioni per le quali si rendeva necessario il suo ricovero presso l’ospedale cittadino ove veniva raggiunto da personale del Commissariato Sezionale di P.S. di Catanzaro Lido che gli comunicava il rinvenimento di quanto da lui smarrito.
La notizia veniva accolta con grande sollievo dall’anziano poiché lo stesso riferiva della disperazione in cui era piombato nel momento in cui si era reso conto di aver smarrito il denaro appena prelevato costituente l’unico mezzo di sostentamento per se stesso e per il proprio figlio. Il tutto è stato restituito al legittimo proprietario subito dopo le sue dimissioni dal nosocomio, negli Uffici del Commissariato.

E’ bello poter raccontare una storia di onestà e forte senso civico, dimostrati dalla giovane studentessa che all’atto del rinvenimento di una consistente somma di denaro, non ha avuto alcun dubbio circa l’azione da intraprendere ovvero consegnare quanto rinvenuto all’Ufficio di Polizia più vicino perché venisse restituito al proprietario.

Partecipa alla discussione