Lamezia, minaccia i genitori per avere denaro | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Lamezia, minaccia i genitori per avere denaro La polizia ha ricostruito mesi di violenze ai danni dei genitori dell'uomo, ma anche nei confronti della convivente in attesa di un bimbo

Lamezia, minaccia i genitori per avere denaro La polizia ha ricostruito mesi di violenze ai danni dei genitori dell'uomo, ma anche nei confronti della convivente in attesa di un bimbo
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

LAMEZIA TERME – Violenze, minacce e aggressioni nei confronti dei genitori. Per questo un giovane di 22 anni, P.V.G., è stato arrestato dalla polizia di Stato, sezione di polizia giudiziaria della Procura di Lamezia Terme, al termine di una delicata attività di indagine. Le accuse nei suoi confronti sono di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

L’inchiesta è scaturita dopo la denuncia presentata dai genitori del giovane, lo scorso mese di febbraio, stanchi e preoccupati di quanto continuatamente erano costretti a subire.

Secondo quanto accertato dalla polizia, il giovane avrebbe tenuto un comportamento nei confronti dei genitori fatto di violenza, minacce e aggressioni perpetratesi sino all’emissione della misura cautelare.

Il giovane, privo di occupazione, avrebbe avanzato continue richieste di denaro o altri pretesti per diverbi che sistematicamente si concludevano con offese verbali e violenze fisiche, senza nessun riguardo nei confronti dei propri genitori e nemmeno dello stato di gravidanza della convivente anch’essa vittima di aggressioni.

La Procura della Repubblica di Lamezia Terme ha disposto anche il provvedimento di allontanamento del 22enne dalla casa familiare con divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalle persone offese.

Partecipa alla discussione