Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Lamezia nuovamente scossa dall’operazione “Dirty soccer” Gianni Speranza esige si faccia chiarezza sulla vicenda riguardante la commistione tra mondo sportivo e criminalità organizzata

Lamezia nuovamente scossa dall’operazione “Dirty soccer” Gianni Speranza esige si faccia chiarezza sulla vicenda riguardante la commistione tra mondo sportivo e criminalità organizzata
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

“La nostra comunità, a distanza di pochi giorni dall’operazione Andromeda, è nuovamente scossa dall’operazione Dirty soccer. Quello che è emerso è un drammatico spaccato della nostra società e dei rapporti tra una parte del mondo sportivo, la criminalità mafiosa e il mondo delle scommesse illecite. Spero che si faccia presto piena luce su tutta questa vicenda. Non entro nel merito delle singole posizioni processuali e mi auguro che chi oggi si dichiara innocente possa dimostrarlo nel corso del processo. Sono sempre più allarmato e preoccupato dalla pervasività del malaffare in tutti i settori della vita civile nessuno escluso, neppure quello sportivo che pure nel passato è stato travolto da molti scandali. Un doveroso ringraziamento va da parte mia e dalla città alla magistratura e a tutte le forze di polizia per questa nuova importante operazione di livello nazionale e internazionale. In questi anni, nel corso del mio mandato, il Comune si è sempre considerato parte offesa e si è quindi sempre costituito parte civile nei processi di mafia”.

Partecipa alla discussione