L’associazione Animalisti italiani Onlus sezione Reggio Calabria chiede un incontro ai Commissari | ApprodoNews
Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

L’associazione Animalisti italiani Onlus sezione Reggio Calabria chiede un incontro ai Commissari

L’associazione Animalisti italiani Onlus sezione Reggio Calabria chiede un incontro ai Commissari
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

“Intendiamo portare alla loro attenzione la drammatica situazione rimasta irrisolta sul territorio che riguarda la piaga del randagismo al fine di sollecitarne una soluzione attraverso un’assunzione delle responsabilità istituzionali individuate giuridicamente”

L’associazione Animalisti italiani Onlus sezione Reggio Calabria chiede un incontro ai Commissari

“Intendiamo portare alla loro attenzione la drammatica situazione rimasta irrisolta sul territorio che riguarda la piaga del randagismo al fine di sollecitarne una soluzione attraverso un’assunzione delle responsabilità istituzionali individuate giuridicamente”

 

 

L’associazione Animalisti Italiani ONLUS sezione Reggio Calabria, associazione che persegue finalità di tutela e promozione dei diritti degli animali, dell’uomo, della natura e dell’ambiente, rende nota la richiesta di un incontro alla Commissione Straordinaria del Comune di Reggio Calabria. “In particolare – si legge in una nota – intendiamo portare all’attenzione dei Commissari la drammatica situazione rimasta irrisolta sul territorio che riguarda la piaga del randagismo al fine di sollecitarne una soluzione attraverso un’assunzione delle responsabilità istituzionali individuate giuridicamente. Questo fenomeno oltre a provocare sofferenza e talvolta morte agli animali, causa l’alterazione del corretto rapporto tra l’uomo e l’animale rappresentando un pericoloso ostacolo alla promozione del rispetto degli individui non umani. La legge 281/91 sulla tutela degli animali d’affezione e la prevenzione del randagismo individua nei Comuni i principali responsabili della gestione del problema randagismo insieme ai Servizi veterinari ASL. A questa va aggiunta la legge della regione Calabria 41/90 in materia di ‘Istituzione anagrafe canina, prevenzione randagismo e protezione degli animali’. Riteniamo doveroso – conclude l’Associazione – affrontare tematiche come queste al fine di migliorare e garantire il benessere collettivo. Umano e non”.

Associazione Animalisti Italiani ONLUS – sezione Reggio Calabria

Discussione (1 commenti)

  1. Maria-Helga

    Ho letto quest oggi il terribile gesto compiuto da quel bidello non bastano le scuse ci vogliono pene più dure

Partecipa alla discussione