Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Le operazioni dei Carabinieri nel Reggino

Le operazioni dei Carabinieri nel Reggino
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

A Riace, Bianco, Villa San Giovanni, Melito Porto Salvo, Sant’Eufemia d’Aspromonte e Gioia Tauro

Le operazioni dei Carabinieri nel Reggino

A Riace, Bianco, Villa San Giovanni, Melito Porto Salvo, Sant’Eufemia d’Aspromonte e Gioia Tauro

 

  1. Riace (RC), traevano in arresto, in ottemperanza ad un provvedimento di esecuzione di pena: M.G., 50 anni. Il predetto deve scontare la pena di anni 2 di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di detenzione illegale di sostanza stupefacente.
  2. Bianco (RC), deferivano in stato di liberta’: – Z.L., 53 anni, poiche’ colto in flagranza del reato di furto materiale inerte, nel comune di bianco, a mezzo di escavatore cingolato, marca komatsu e autocarro modello mb 4150k, entrambi proprieta’ di F.F., 30 anni.

 

  1. Villa San Giovanni (RC), stazione carabinieri di scilla, unitamente personale compagnia speciale del g.o.c. di Vibo Valentia, traevano in arresto sottonotati cittadini rumeni responsabili in concorso di tentato furto in abitazione: A.F., 22 anni; D.I., 21 anni; c.c., 39 anni. Prevenuti poco prima in scilla, si erano introdotti, all’interno di una abitazione e dopo aver rovistato interno locali, venivano messi in fuga da proprietaria e abitanti medesima via. Malfattori si erano allontanati, senza nulla asportare, a bordo fiat marea colore azzurro. Immediate ricerche diramate dalla centrale operativa, permettevano di bloccare e arrestare i tre stranieri. Corso perquisizione interno autovettura veniva rinvenuti arnesi atti allo scasso.
  2. Melito Di Porto Salvo (RC), V.T., 57 anni, denunciava che mentre a bordo della propria autovettura fiat ritmo, percorreva la s.s. 106 jonica direzione Reggio Calabria, giunta in località arcina, frazione marina del comune di San Lorenzo (RC), veniva colpita al parabrezza da un sasso di modeste dimensioni, verosimilmente lanciato da ignoti dal ciglio destro della carreggiata.
  3. S. Eufemia D’aspromonte (RC), ignote persone incendiavano autovettura ford focus di proprieta’ C.A., 27 anni.

 

  1. Gioia Tauro (RC), in esecuzione di provvedimento di pene, traevano in arresto M.R., 52 anni.  Predetto dovra’ espiare la pena residua di anni 3, in quanto riconosciuto responsabile dei reati di violazione legge sugli stupefacenti e detenzione abusiva di armi.

 

 

Partecipa alla discussione