Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Luca Gallo : “porterò la Reggina in serie A” Tante le dichiarazioni del numero 1 amaranto nella diretta Facebook con i tifosi

Luca Gallo : “porterò la Reggina in serie A” Tante le dichiarazioni del numero 1 amaranto nella diretta Facebook con i tifosi
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

DI ANTONIO SPINA

Il Presidente del club di Via Osanna, direttamente dal suo studio della M&G Holding di Roma, si intrattiene a lungo con i tifosi, nella diretta Facebook andata in onda sulla pagina fb e sul canale YouTube ufficiali della società.

Rispondendo alle domande dei tifosi sono state tante le dichiarazioni rilasciate, attraverso le quali si è fatto un resoconto di quanto fatto dal suo insediamento rivolgendo lo sguardo al prossimo futuro.

Eccone uno stralcio.

Sulle dichiarazioni di Auteri (all.Catanzaro)

Lui esprime una sua opinione, alla fine del campionato si vedrà chi è più forte : attualmente siamo noi più avanti di nove punti. La Reggina fino ad ora ha dimostrato di essere la più forte del campionato. A me restano ben in mente i risultati dei due derby. Da quando sono arrivato a Reggio, voglio levare la Reggina dalla serie C: adesso lo ribadisco con più convinzione”.

Il perché dell’acquisto della Reggina

‘Mille volte e mille volte ancora e ve lo dimostrerò anche più avanti. Sono orgoglioso di voi, mi mancate ma non posso scendere giù”.

Il futuro di Toscano e Taibi

Se andiamo in serie B, Mimmo Toscano resterà con noi insieme a Massimo Taibi, con il quale il connubio sarà molto lungo; si sta facendo un ottimo lavoro e, se succederà (la promozione in B), saranno loro i primi ad avere i meriti di questo successo. Tranne ovviamente che non sia il mister a chiedere di andare via, io su questa cosa ci scherzo sempre. Fermo restando, ripeto, che si vada in serie B”.

Questione Granillo

Sono in attesa del bando. Ho in mente di creare una struttura polivalente, usufruibile non solo il giorno della partita. Ci penso tutte le volte che entro al Granillo in occasione della rifinitura della squadra o quando ci passo per recarmi al S. Agata. La mia idea è quella di creare un medical center, un museo ed una serie di attività commerciali”.

Prossime strategie societarie

Per la prossima stagione ho già chiuso l’accordo con un nuovo sponsor tecnico. Non vi posso svelare il nome, ma posso anticiparvi che in serie A ce l’hanno quattro club, oltre a molte società di B. Dal punto di vista dirigenziale arriverà un profilo di assoluto valore”.

 

 

Partecipa alla discussione

Change privacy settings