Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Torna su

Torna su

 
 

Messico: 72 cadaveri scoperti in una fattoria, nuova fossa comune dei narcos

Messico: 72 cadaveri scoperti in una fattoria, nuova fossa comune dei narcos
Testo-
Testo+
Commenta
Stampa

Si tratta di rivali o di persone sequestrate e poi uccise. Nel Paese centroamericano ormai è una mattanza

Messico: 72 cadaveri scoperti in una fattoria, nuova fossa comune dei narcos

Si tratta di rivali o di persone sequestrate e poi uccise. Nel Paese centroamericano ormai è una mattanza

 

 

 

CITTÀ DEL MESSICO – Le squadre speciali della Marina messicana, appoggiate da elicotteri, sono intervenuti contro un gruppo di narcos in una fattoria a San Fernando, nello Stato di Tamaulipas, nord-est del Messico. Nella sparatoria sono morti un soldato e tre malviventi, e altri sono riusciti a fuggire. Dopo lo scontro i militari sono entrati nel ranch e hanno scoperto 72 cadaveri: 58 uomini e 14 donne. Secondo un comunicato della Marina, si tratterebbe di una fossa comune in cui i narcos facevano sparire i rivali o le persone sequestrate. Non si sa ancora se le vittime sono state uccise nello stesso tempo o in più occasioni.

 

Change privacy settings